5 cose da non perdere a CALDARO

Caldaro si trova lungo la strada del vino ed è uno dei villaggi più affascinanti dell’Alto Adige. Il lago di Caldaro con i suoi colori, il paese con la sua piazza pittoresca, le distese di vigneti, i suoi bellissimi scenari che oltre alla varietà offrono un’infinita bellezza, rappresentano la sua forza.

Ma cosa c’è da vedere e cosa c’è da fare a Caldaro?

Ecco le 5 cose da non perdere assolutamente in un giro in questo luogo tra la montagna e il lago!

20160414_114057

#1 – Il Lago di Caldaro

Se vai a Caldaro non puoi perderti il suo lago. E’ un teatro a cielo aperto, un luogo dove fermarsi in contemplazione della natura, sedersi sulla riva a leggere un bel libro e per i più sportivi un’area dove tra passeggiate a piedi o in bici macinare km su km, ad ammirare un paesaggio che sembra incantato. Da non dimenticare che questo lago è il più caldo delle Alpi quindi nelle belle giornate un tuffo renderà la permanenza ancora più piacevole. Noi siamo stati ad inizio aprile e abbiamo visto una signora che con una certa disinvoltura si regalava attimi di relax nelle acque del lago. A disposizione degli ospiti un lido attrezzato per chi ama il relax assoluto e dei ristoranti che permettono una sosta gustosa.

20160414_130318

#2 – La piazza di Caldaro

Arrivati nel paese di Caldaro a pochi km dal lago ci immergiamo nella quiete della sua piazza piena di gente grazie ad una giornata soleggiata e ci sediamo all’aperto insieme a chi è del luogo, a chi ci è passato come noi, a chi è in sosta durante suo itinerario in bici. Una cosa ci colpisce più di tutte, la calma e il silenzio, i fiori che rallegrano i balconi, la gente che sorride. Ci fermiamo qui per rilassarci e guardarci intorno, ci portano un menu in tedesco ma non facciamo fatica a farci capire, il sorriso è sempre universale!

 20160414_135957

#3 – Una passeggiata per il centro storico

Dopo aver riempito lo stomaco, aver giocato a nascondino in piazza e aver fatto visita all’ufficio del turismo (che si trova nella piazza principale) ci addentriamo nelle vie del centro storico per una piacevole passeggiata, tra boutique e negozi oltre a tante botteghe che offrono specialità locali, non entriamo in nessuna di queste ma ci perdiamo con lo sguardo nei vicoli ad osservare tanti particolari che fanno di questo paese un gioiellino fiorito. Sempre nel centro puoi visitare il più antico museo italiano dedicato alla viticoltura, ospitato nella cantina Di Pauli. La mostra presenta testimonianze di una storia culturale molto antica.

Per ulteriori informazioni Museo del Vino Caldaro

DSCN8833

#4 – La funicolare della Mendola

Ti segnalo che da S. Antonio – Caldaro parte anche la Funicolare della Mendola, una delle più lunghe e veloci d’Europa che in poco più di 12 minuti per 4,5 km con un dislivello di 850 m ed una pendenza dell’ 85% ti porta alla Mendola dove è possibile fare tante escursioni, da non perdere quella al monte Penegal, da dove si gode un panorama incredibile sulle magnifiche Dolomiti.

Informazioni su prezzo ed orari:
tel. +39 0471 963169 oppure 840 000 471 (info mobilità)

Trasporto biciclette:

Altre info Funicolare della Mendola

20160414_145911

#5 – Degustazione e visita di una storica cantina

Se il vino è

L’essenza dell’anima di Caldaro

(L. Bellini VL 125*)

L’unico modo per scoprirla è far visita a tutti i viticoltori senza riserve: aziende grandi, cooperative vinicole e piccoli produttori. Ascoltare i maestri cantinieri e ‘passeggiare attraverso i vigneti’ come usava dire Veronelli

(F. Birri, C. Coco, VL 131*)

 

Noi ne abbiamo scelta una che ha fatto la storia, la Cantina Brigl che ha oltre settecento anni di tradizione vitivinicola. Si trova a pochi km da Caldaro, a San Michele e nonostante la nostra visita sia stata un’improvvisata all’ultimo minuto ci hanno permesso di partecipare ad una visita guidata della cantina insieme ad un gruppo di tedeschi. Il simbolo della cantina è una torre rossa, intorno alla quale è stato creato un universo vinicolo. Tecniche moderne che si fondono con la tradizione antica, la massima attenzione alla lavorazione e alla qualità delle uve permettono alla Cantina Brigl di distinguersi dalle altre grazie a numerosi riconoscimenti che ogni anno sono il miglior premio al lavoro svolto con amore e passione.

20160414_152729

La degustazione degli eccellenti vini dell’azienda ci ha ubriacato di felicità (e non solo)!

Nel punto vendita aperto al pubblico è possibile acquistare i migliori souvenir della strada del vino, in vendita anche on line.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni Cantina Brigl,

Qui invece trovi la lista di tutte le Cantine di Caldaro.

20160414_121204

Sono certa che Caldaro saprà stupire e farà innamorare anche te con il suo fascino e se i miei consigli ti sono stati d’aiuto seguimi su Facebook o iscriviti alla newsletter, te ne darò tanti altri!

Per ulteriori informazioni

Sito dedicato al turismo Caldaro

 

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.