Champions Bank 2017 … solo cose belle!

Quando ho aperto questo spazio virtuale ho pensato di raccogliere qui tutte le emozioni più belle di viaggi e luoghi ma anche di persone, di momenti e dei sorrisi più belli e unici.

Così oggi sono qua per raccontarti quante emozioni mi ha regalato la nostra avventura nella Champions Bank appena conclusa.

Premetto che la Champions Bank non è altro che l'”Europeo dei bancari” organizzato in maniera pressochè impeccabile da Fiorenzo Mariani, alla quale vengono invitate le squadre che si sono messe in evidenza nei tornei nazionali aziendali.

Il torneo 2017 si è disputato in Slovenia, a Portorose, dal 22 al 24 Settembre e, mentre ci sono già state in passato altre edizioni del maschile, per il torneo femminile quella del 2017 è stata la prima competizione.

Ospiti al torneo oltre ai circa 1000 colleghi provenienti da ogni parte d’Europa anche personaggi di spicco del mondo sportivo.

 

Quest’anno c’erano Paolo “Pablito” Rossi, Francesco Moser,  Totò Schillaci, oltre agli arbitri internazionali Pierluigi Collina (attualmente Presidente della commissione arbitri FIFA) e Damir Skomina, personaggi che hanno fatto la storia dello sport in Italia e non solo… Mi ha fatto particolarmente piacere incontrare Totò visto che i miei amici da piccolina quando giocavo con loro mi chiamavano Schillacia.

Ma le emozioni quelle vere non ce le regalano un incontro con un Vip bensì la condivisione di tanti momenti speciali con i compagni di avventura, i ragazzi e le ragazze della Bcc Picena, la stessa squadra con la quale ormai da anni partecipo anche al TorneoBCC.

Il torneo nazionale delle BCC che si svolge ogni anno a Giugno è di calcio a 5, in Slovenia ci siamo invece trovate davanti un campo molto più grande, si è infatti giocato a calcio a 7 e delle avversarie di un certo spessore alle quali spesso non ci rimaneva altro che fare un applauso dopo certi numeri.

Noi ce la siamo giocata e ci siamo difese, nonostante tutto…

Nelle altre squadre abbiamo trovato giocatrici di serie A e B, addirittura una ragazza che gioca in nazionale…io in realtà più che giocare a calcio ho giocato con i miei bimbi e così diverse altre mie colleghe!

Se poi la Finale arbitrata dal grande Collina e svoltasi sotto una pioggia battente è anche tra Monte dei Paschi di Siena e Intesa Slovenia, entrambe nel nostro girone eliminatorio, posso affermare con certezza che siamo capitate in quello di ferro, dove per qualificarsi serviva un mezzo miracolo o meglio, sarebbe stata necessaria un’altra organizzazione e tanto, tanto allenamento.

Questo di certo sarà solo uno stimolo per fare meglio perché più forte è l’avversario e più bello diventa il confronto!

E se poi rientrando in hotel fai anche un salto alle terme e immergendoti nell’acqua salata senti bruciare le ferite, allora forse capisci che la battaglia te la sei anche giocata fino in fondo.

C’è qualcuno che già promette di allenarsi già dal giorno dopo, io sinceramente non mi sento di promettere quasi niente visto che il tempo che mi rimane libero dopo lavoro e famiglia è davvero poco…ma vorrei tanto potermi rigiocare quelle partite con qualche allenamento in più nelle gambe!

 

Vedere i nostri sorrisi anche dopo le sconfitte non ha prezzo!

Non ha prezzo perché comunque vada sarà un successo e, credimi, questa Champions per noi lo è stato.

 

Alla fine ci siamo ritrovate sopra al tavolo insieme a tanti bicchieri traboccanti birra che rendevano ancora tutto più divertente…anche una coppa con la targhetta 3rd, qualcuno l’ha baciata e sembrava Cannavaro dopo aver vinto la Coppa del Mondo!

Ce la siamo meritata per la simpatia e perché poi più che giocatrici alla fine siamo donne, mamme, colleghe di banca che hanno sempre tanta voglia di divertirsi.

La stessa dei nostri fantastici maschietti che si sono anche qualificati e hanno provato ad arrivare più in alto…

C’è chi dice che si  poteva fare anche di più ma alla fine anche per loro io avrei solo tanti applausi.

Applausi anche per il tifo, i cori, le risate, sono sicura che in Slovenia si ricorderanno di noi e se ci hanno già invitato per il prossimo anno un motivo ci sarà!

Un ringraziamento speciale alle ragazze di Iccrea che si sono unite a noi.

Senza di loro non sarebbe stato lo stesso torneo, senza di loro non sarebbe stata la stessa cosa, grazie ragazze!

E ancora grazie, grazie, grazie a tutte Voi mie care compagne di squadra, al Mister, insomma grazie a tutti davvero!

 

 

E oggi già mi mancano…

Quelle sveglie all’alba,
Che io dico “Ma Linda è nuvoloso!”

E lei:
“No Marta è solo notte ma è ora di alzarsi …”
Quel gioco strano del calcio a 5+2 che poi alla fine ho scoperto che mi piaceva pure,
Quelle corse dietro una palla, 
Quelle avversarie che passano più veloci dei treni,
Quel guardarsi negli occhi dopo le sconfitte…quella delusione,
Quel ritrovare il sorriso poco dopo,
Quelle cazzate che alla fine mi prende un crampo per quanto mi fate ridere,
Quelle grasse risate di Ilaria, 
Quelle maschere di Ginesia,
Quelle perle di “Belli Capelli” l’attività fisica e l’amicizia,
Quelle risate davanti al Casinò che poi secondo me ci avrebbero fatto anche entrare tanto siamo quasi uguali,
Quelle 7 piscine con gli scivoli alle terme,
Quella colazione da infiltrate all’hotel 5 stelle che era meglio della nostra cena,  
Quei cori dei ragazzi che sono davvero unici,
Quelle ragazze di Iccrea che anche se sono stati solo 3 giorni mi sono entrate nel cuore,
Quelle ragazze di Picena ale ale ale che ormai mi sento una di Voi che quasi chiedo il trasferimento! 

Ora la saponetta che ci hanno regalato è già vicina al mio pc e ogni volta che sentirò quel profumo mi uscirà un sorriso di quelli veri …

 

“I ricordi battono dentro di me come un secondo cuore.”

John Banville

E oggi nella mia mente risuona un inno che fa così…

 

 

E anche questa avventura mi ricorda quanto sia importante ricercare sempre la felicità, comunque sia, nelle piccole cose che ci vengono donate ogni giorno… e di questa grande gioia che inonda il mio cuore oggi sono immensamente grata!

Grazie e ancora grazie!

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.