5 cose da non perdere a Poggio San Marcello

Continua il nostro tour per i castelli di Jesi ed oggi ti porto a Poggio San Marcello, 387 metri slm e circa 20 km da Jesi, cinta dalle mura è un accogliente borgo ma andiamo a scoprire più da vicino cosa fare e vedere in questo paese.

 

#1 – Mura e porte di accesso al Paese

Devi sapere che un tempo esisteva solo una porta d’accesso al paese e si trovava proprio in fondo allo stesso, precisamente nella parete esterna della torre dell’orologio. In seguito Poggio ottenne il permesso di aprire la seconda porta del paese che oggi accoglie i visitatori rendendo le Mura Castellane ancora più belle. Link

mura castellane poggio san marcello

#2 – Visitare le chiese e venerare la Madonna del Soccorso

Proprio all’interno delle mura castellane, subito dopo averle varcate, troverai la Chiesa della Madonna del Soccorso, eretta nel 1646 circa al’interno del castello.

 

Grande devozione degli abitanti di Poggio alla Madonna del Soccorso:

“Cittadini e forastieri esulanti entrate nel tempio dove oggi la gran Madre di Dio fregiata d’aureo serto si porge a tutti oltremondo propizia.”

La seconda Domenica di Maggio le campane iniziano a suonare a festa già a prima mattina e i fedeli di Poggio San Marcello e anche dei paesi vicini giungono per venerare la Madonna. La statua della Madonna del Soccorso viene portata in processione per le vie del paese e quando scende la sera la festa termina con i festosi fuochi d’artificio.

Altre chiese da menzionare sono quelle di San Nicolò che si trova in fondo al paese, la Chiesa di Santa Maria al Monte e quella di San Marcello dalla quale deriva il nome del paese.

madonna del soccorso poggio san marcello

#3 – Palazzo Comunale di Poggio San Marcello

Nella parte più bassa dell’interno del paese, vicino all’antico ingresso, potrai vedere oltre alla torre dell’orologio il palazzo comunale che al suo interno oltre agli uffici amministrativi ospita il Teatro.palazzo comunale poggio san marcello

#4 – Passeggiare tra i vicoli

Passeggiando per i vicoli del paese che ad occhio e croce abbiamo girato quasi tutti abbiamo scoperto angoli fioriti e particolarmente curati e infine abbiamo scoperto, con grande stupore dei bambini, anche una casa particolare, eccola…

casa della befana poggio san marcello 01

Samuele si è fermato a guardarla e poi ha esclamato:

– Mamma guarda, la casa della Befana!

Incuriosito da quella casa, secondo lui è proprio quella della simpatica vecchietta, non voleva più venir via!

la casa della befana poggio san marcello

Ci vuole davvero poco per conquistare un bambino e Poggio San Marcello ci è riuscito.

#5 – Fermarsi in una delle panchine all’ingresso del paese 

Terminata la scoperta del paese e in attesa del passaggio della “Befana” ci siamo seduti in una delle panchine che si trova proprio all’ingresso del paese, il punto di ritrovo degli abitanti e tra le chiacchiere dei paesani abbiamo gustato qualche delizia acquistata nel forno che si trova poco più avanti.

 

panchine poggio san marcello

 

Se non vuoi perderti il nostro prossimo tour dei Castelli di Jesi e “in giro per le Marche e per il mondo”, iscriviti alla newsletter o seguici su Facebook.

ingresso paese poggio san marcello

Per saperne di più

Visita il sito del Comune di Poggio San Marcello 

Visita il sito del Turismo a Jesi

 

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.