5 cose da fare in estate al Plan de Corones (Bz)

Se in inverno il Plan de Corones (2275 msl) in Val Pusteria è l’area sciistica più famosa e frequentata della Val Pusteria cosa ne rimane in estate? In estate diventa una meta popolare per tutti gli appassionati della montagna, per famiglie con bambini, ciclisti, amanti degli sport estremi, insomma un luogo da non perdere per grandi e piccini.

“Per me non v’è dubbio che il panorama che si gode da Plan de Corones è uno dei più belli delle Dolomiti: nessuna cima che io conosca riunisce le contrastanti Marmolada e Alpi Aurine in questo modo, con la più bella veduta del fondovalle che si possa immaginare.”                                               

                                                                                                                                      P. Grohmann – Alpinista

1 – Fermarsi ad ammirare il panorama

Una volta arrivati in cima, a piedi o tramite la funivia, ti potrai fermare per ore ad ammirare il panorama. Lo potrai fare da ogni versante e perderti tra le montagne e i tuoi pensieri in una riflessione che solo la natura riesce a regalarci.

Per poi studiarne meglio ogni dettaglio ti consiglio di entrare nella campana della Concordia ed osservare il mondo seguendo i profili dei monti.

plan de corones kronplatz

 

Vale la pena programmare la visita nella mattinata e trascorrere lassù tutta la giornata per assistere a mezzogiorno al suono della Concordia 2000, la campana più grande dell’arco alpino. Simbolo di pace e fraternità tra i popoli reca l’iscrizione latina “Donet deus populis pacem”, in italiano “Dio doni pace ai popoli”. La campana, dedicata a San Bernardo patrono degli alpinisti e sciatori, ha un peso di 18,1 tonnellate, un’altezza di 3,11 metri un diametro di 3 metri ed è maestosamente bella e significativa.

plan de conores campana concordia 2000

2 – Entrare nel villaggio degli indiani

Se come noi viaggiate con bambini a bordo una tappa assolutamente d’obbligo è il villaggio degli indiani che troverei proprio in cima al Kronplatz (Plan De Corones in tedesco). Tre tende attrezzate per il divertimento dei bambini tra arrampicate e pennelli per dare colore al mondo!

Al villaggio indiano “Kikeriki” a Plan de Corones l’ingresso è gratuito.

villaggio indiani plan de corones

Kikeriki è aperto da metà Giugno a metà Settembre.

Gli orari di apertura sono dalle 10.00 alle 16.00.

Per informazioni più dettagliate visitate il sito Plan De Corones.

Per i bambini e non solo anche un trampolino dove raggiungere alte quote e un parco arrampicata (attrazioni a pagamento), oltre a tanti animali al pascolo che rendono il panorama ancora più meraviglioso!

 

3 – Divertirsi praticando sport estremi

Che ne dici di ritornare bambino e salire sull’altalena più panoramica del mondo?

altalena kronplatz

In cima al Plan de Corones puoi goderti le meravigliose Dolomiti dondolandoti sospeso tra cielo e terra, meraviglioso vero?

Naturalmente questo è il regno anche di tanti altri sport estremi e non solo per i grandi scalatori.

C’è chi arriva in cima per poi lanciarsi con il deltaplano, col parapendio, chi per percorrere a tutta velocità i sentieri con la mountain bike e chi per praticare tanti altri sport!

Insomma questo è uno dei luoghi per chi ama le emozioni vere, forti e che rimangono nel cuore.

4 – Percorrere i sentieri del Plan de Corones

Il modo migliore per vivere la montagna è quello di mettersi in cammino. Dal Plan de Corones partono diversi sentieri dai quali è possibile raggiungere tanti altri luoghi meravigliosi. Diversi i gradi di difficoltà, le lunghezze e i sentieri che attraversano strade forestali e fitti boschi.

plan de corones biciSi può passare dalle escursioni ad anello ricche di viste panoramiche ai tour in quota per esperti, dalle vie ferrate per scalatori dall’incedere sicuro alle più semplici escursioni per famiglie che raggiungono Malghe e Rifugi!

5 – Visitare il museo MMM Corones

Per gli amanti della montagna e dell’alpinismo vale la pena visitare il Museo MMM Corones. Il suggestivo museo del grande Reinhold Messner ha un’architettura unica che a non tutti piace, ma è sicuramente molto particolare.  All’interno del MMM Corones viene ripercorsa, attraverso oggetti e frasi, tutta la storia dell’alpinismo. Le montagne verso cui è rivolto il museo sono quelle della storia di Messner. Diversi gli eventi organizzati dallo stesso Reinhold Messner che ama incontrare il pubblico e raccontare il suo vivere la montagna.

Orario di apertura e periodo di apertura

Dalle 10 alle 16 dal primo Sabato di Giugno fino alla seconda Domenica di Ottobre

Dalla fine di Novembre fino a metà Aprile

Ultimo ingresso h. 15.30

Biglietti
ticketprezzo
adulti€ 10,00
bambini 6-14 anni€ 4,00
studenti€ 8,50
pensionati (oltre i 65 anni)€ 8,50
biglietto famiglia€ 22,00
gruppi (min. 15 persone)€ 8,50/persona
classi scolastiche€ 4,00/persona
portatori di handicap€ 8,50

C’è la possibilità di fare un biglietto cumulativo che comprende anche la visita di altri musei.

Per ulteriori informazioni sul MMM Corones visita il sito www.mmmcorones.it

Informazioni utili

Per raggiungere in pochi minuti il Plan de Corones puoi utilizzare uno dei diversi impianti di risalita. Ti invito a visitare il sito del Plan de Corones per scoprire prezzi e orari di apertura. Noi abbiamo preso la funivia da Riscone e in meno di 12 minuti eravamo già in cima ad ammirare il panorama (i biglietti ci sono stati gentilmente offerti da Kronplatz).

Puoi inoltre raggiungere la cima a piedi partendo da diversi luoghi indicati di seguito:

  • Da Passo Furcia: Seguire il sentiero N°1 fino ad arrivare in cima. Durata: 1.30 h
  • Da San Vigilio di Marebbe: Da San Vigilio al passo Furcia, strada forestale fino ad arrivare in cima o seguire il sentiero N°1 passando accanto ai rifugi Panorama e Graziani. Durata: 4h
  • Da Valdaora: da Valdaora di Mezzo al capitello (marcatura n° 5) fino all’ Alpenhotel Hubertus/ Sorafurcia, maso Rueper, maso Oberhof e rifugio Pracken seguendo la marcatura n°2 fino in cima. Oppure sentiero Pracken: dalla stazione della funivia a valle seguire sempre il sentiero N° 3 fino ad arrivare in cima. Durata: circa 5h
  • Da Riscone, stazione a valle della funivia: Seguire il sentiero N°6 fino ad arrivare in cima. Durata: circa 5h

Naturalmente in cima non mancano ristoranti, bar e negozietti di souvenir!

Per saperne di più 

Visita il sito www.kronplatz.com

Scopri altri interessanti itinerari in Trentino Alto Adige

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.