Fino a Pian di Raggetti Sentiero 306 del Conero

Oggi andiamo alla scoperta di un altro luogo molto suggestivo, Pian di Raggetti, punto di incontro di diversi sentieri del Conero che io ho raggiunto percorrendo il sentiero 306 Sant’Andrea.

Ogni volta che passeggio per i sentieri del Conero non solo riempio i miei occhi di bellezza ma anche la mia anima di pace e serenità. Adoro questo territorio che mi avvolge con i suoi colori e con i suoi paesaggi infiniti. Ma andiamo subito a scoprire il Sentiero 306 del Parco del Monte Conero.

pian di raggetti monte conero

Come raggiungere Pian di Raggetti

Punto di partenza: Ex Cava di Massignano: inserisci questo punto su Google Maps

All’inizio del sentiero è presente un’area picnic.

Punto di arrivo: Pian di Raggetti. (Pian di Raggetti si può raggiungere anche da altri sentieri del Conero).

Anche a Pian di Raggetti è presente un’area picnic.

Tempo di percorrenza: circa 1 ora per arrivare a Pian di Raggetti poi volendo potrai proseguire e con altri 25 minuti raggiungere le incisioni rupestri.

Il percorso è semplice, ben indicato, per arrivare a Pian di Raggetti dovrei seguire sempre il sentiero 306.

pian di raggetti panorama

Dettagli del Sentiero Sant’Andrea

Sentiero 306 Sant’Andrea

Tempo di percorrenza: 1 ora andata, 40 minuti il ritorno

Difficoltà: facile

sentiero sant'andrea

Consigliate scarpe da trekking e abbigliamento comodo.

sentiero pian di raggetti conero

Come già indicato questo sentiero è il punto di incrocio di altri sentieri dai quali potrai raggiungere tanti luoghi affascinanti del Conero.

sentiero conero bosco

 

Mi raccomando, questo sentiero è un luogo speciale e va preservato. Attraversalo in maniera responsabile, non lasciare rifiuti e non raccogliere fiori! Fai attenzione alla fauna selvatica, soprattutto ai cinghiali.

tramonto sentiero conero

Curiosità – Pian di Raggetti

E’ una delle poche praterie ancora presenti sul Monte Conero da dove potrai ammirare un panorama a 180° verso la costa e i Monti Sibillini. Il nome Pian di Raggetti deriva dalla famiglia che un tempo dimorava in questo suggestivo luogo.

Ex Cava di Massignano

Il sentiero 306 inizia proprio nei pressi del sito geologico di Massignano. Devi sapere che questo luogo è rilevante per lo stratotipo di passaggio tra le due ere geologiche eocene-olocene. Questa zona è diventata oggetto di moltissimi studi e polo di richiamo per geologi, paleontologi, fisici e astronomi di tutto il mondo.

cava di massignano

massignano monte conero

Cosa fare nei dintorni del Sentiero

Nei dintorni di questo sentiero ti consiglio anche di:

spiaggia del frate numana

ancona cosa vedere duomo di san ciriaco
Il Duomo di San Ciriaco in Ancona – Photo Credit Carlo Bertini
santa casa di loreto
Santa Casa di loreto

Se vuoi continuare a passeggiare per i sentieri del Conero ecco invece altri articoli che ti potrebbero interessare:

pian grande monte conero sentiero gigli

 

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici e passa a trovarmi più spesso. Se metti un like alla mia pagina Facebook  e ti iscrivi alla newsletter  ti porterò con noi a spasso per le Marche e per il Mondo! Segui le nostre avventure anche su Instagram!

pian di raggetti sentiero

Per saperne di più

Scopri le 5 cose da non perdere nella Riviera del Conero

Scopri altre interessanti passeggiate nelle Marche

Articolo pubblicato il 23/02/2021

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.