A Urbania, tutti pazzi per la Befana!

Urbania, la città della Befana

di Marta Mancini
La casa della Befana Urbania

Lo sapete che anche la Befana ha scelto di abitare nelle Marche?

La sua casa si trova precisamente ad Urbania, tra le colline del Montefeltro.

La casa della Befana Urbania

La casa della Befana Urbania – Photo Credit La Festa della Befana

 

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
col cappello alla romana…

VIVA VIVA LA BEFANA!

Recita così una breve filastrocca che con gioia ed allegria annuncia l’arrivo di quella vecchietta curva, con il naso adunco e il mento aguzzo, vestita di stracci e piena di fuliggine, perché scende dal camino.
A quella vecchietta, da piccini ci avvicinavo, con un po’ di timone ma con grande curiosità, per prendere i suoi regalini, ma anche per sentire qualche ramanzina quando proprio bravi bravi non eravamo stati.
Una gonna scura ed ampia, un grembiule con le tasche, uno scialle, un fazzoletto o un cappellaccio in testa, un paio di ciabatte consunte, e numerose toppe colorate, così si presenta quell’anziana signora, tanto attesa dai nostri bimbi.

Urbania festa della befana

Le befane di Urbania

Urbania, il paese della Befana

Volete regalare un sogno e farli volare con la scopa delle Befane portateli  a Urbania  vi aspetta la festa della nonnina più amata dello Stivale.
Urbania, stupenda città, ricca di storia e cultura, di monumenti, palazzi storici e di musei, si trasformerà nella “Città della Befana” consegnando alla vecchietta in persona le chiavi del paese.

 

Palazzo Ducale

Palazzo Ducale

Da quel momento l’allegria e l’amorevole dolcezza della vecchietta curva, trasformerà le vie della Città come per magia, rallegrando ogni passo dei fortunati residenti e di tutti coloro che, giunti di ogni dove, riempiranno le vie del paese.
Con un tocco di scopa  prenderanno vita “il Cortile dell’Arte e dell’ingegno creativo”, “la Piazza del Cioccolato”, “l’Emporio della Befana” e tutte le vie del suggestivo centro storico si coloreranno con centinaia e centinaia di Calzette Colorate, Befane Volanti, spettacoli, giochi, musiche, spettacoli e tanti angoli gustosi e ricchi di prelibatezze locali.

DSCN3980.jpg

 

La Festa della Befana 2022

Il programma di quest’anno è davvero ricco anche se quest’anno a causa del Covid è stato rivisto e adeguato alle normative.

festa befana festa befana festa befana

Se poi volete un indizio su dove dormire, dove mangiare bene ad Urbania date un’occhiata qua informazioni turistiche.

Porta il tuo bimbo a conoscere la Befana, potrai farlo entrare nella sua casa Befana, dove, come ogni dolce nonnina, sarà lieta di leggere fiabe, di  raccontare storie di principi, principesse e castelli fatati.

Regalatevi un sorriso, lontani dallo stress e dalle corse che ci assillano tutti i giorni.
Raggiungete questo paesino bello tutto l’anno, ma che si trasformerà in questi giorni in uno scenario magico e davvero incantevole.

 

E se poi la sera aspettando le Befane e guardando verso il cielo vestito a festa,  scovate delle stelle più belle e luminose di altre, ricordatevi di tutte le nonne che sono lassù e che con amore ci proteggono l’alto… mandate  un bacio e il vento lo consegnerà ai nostri angeli!

Per concludere questo articolo ti voglio raccontare anche la leggenda della Befana.

 

La leggenda della Befana

La leggenda racconta di una freddissima sera di un inverno di tanti, e poi tanti anni fa…
Quando “i Re Magi” si erano messi in cammino per rendere omaggio al bambino Gesù, ma non riuscendo a trovare la strada, chiesero informazioni ad una vecchia signora.
Malgrado le loro insistenze, affinché li seguisse, la donna non uscì di casa per accompagnarli perché aveva troppe faccende da sbrigare. Dopo che se ne furono andati capì di aver fatto aveva sbagliato a rifiutare il loro invito e decise di raggiungerli. In seguito, pentitasi di non essere andata con loro, dopo aver preparato un cesto di dolci, uscì di casa e si mise a cercarli, senza riuscirci.
Così bussò ad ogni porta lasciando un dono ad ogni bambino nella speranza che uno di loro fosse Gesù.
Da allora, ha continuato per millenni, a cavallo della sua scopa a  portare dolci e regali a tutti i bimbi del mondo…

 

Le befane di Urbania

Urbania vestita a festa

Un sorriso dalla Befana di Viaggi e Sorrisi!

DSCN3984.jpg

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile seguimi anche su Facebook, per non perderti neanche un colpo di scopa magica!

barco ducale di urbania

Il Barco Ducale di Urbania circondata da tantissimi girasoli

 

Per saperne di più 

Scopri 5 cose da non perdere a Urbania

Scopri altri itinerari interessanti nella provincia di Pesaro e Urbino

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

I commenti sono soggetti a moderazione da parte del Titolare del trattamento e potrebbe non essere pubblicato ad insindacabile scelta del Titolare. Consenso privacy – Letta l’informativa di cui agli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) (Privacy), presto il consenso al trattamento dei dati personali trasmessi mediante l’invio del presente commento.