Il letto più emozionante del mondo, un’amaca sospesa tra il mare e le stelle!

di viaggiesorrisi

Non mi dire che non hai mai sognato di dormire in un luogo speciale?

Io da piccolina, ma in realtà lo sogno ancora oggi, avevo il desiderio di dormire su di un albero, proprio come la piccola Flo (nel cartone dei Robinson) in quell’isola deserta.

Desiderio ancora più bizzarro ed emozionante quello di Hoël Yug, un francese con passaporto italiano, che ha scelto la baia di Portonovo per trascorrere una delle notti più belle della sua vita. Della bellezza della Baia, uno dei gioielli della Riviera del Conero, ti ho parlato proprio qualche giorno fa, ma se ti sei perso l’articolo ti invito a leggere qua per sapere scoprire da vicino quest’angolo di paradiso (5 cose da non perdere a Portonovo).

Ma torniamo a questo coraggioso ragazzo, Hoël Yug che pochi giorni fa (sabato 30 luglio per la precisione) prima del calar del sole ha scelto il suo letto per la notte.

In riva al mare? No, troppo scontato…

amaca sospesa

Il letto più bello ed emozionante del mondo

La sua culla l’ha costruita tra le stelle del cielo incantato e il mare cristallino di Portonovo. Ha legato una grossa fune allo scoglio della Vela e un altro capo su un costone roccioso, in mezzo ha sistemato il suo lettino speciale, la sua amaca!

 

Passerò la notte qui, a guardare le stelle!

Pensa alla magia di quella Baia già incantevole ogni giorno dell’anno, pensa alla meraviglia vista dall’alto sospeso tra un tappeto di stelle e mare cristallino, e a quel venticello leggero che avrà fatto da ninna nanna al giovane avventuroso.
Non credo abbia chiuso occhio e non certo per la paura …

La paura non mi appartiene!

ma per godersi l’emozione di quell’angolo di paradiso che l’ha abbracciato nella sua impresa speciale.

E’ stato Matteo Naspetti, che ringrazio di cuore per avermi dato la possibilità di pubblicare le sue foto, ad immortalare questi momenti con degli scatti quasi surreali di pura magia.

La baia di Portonovo mi ha sempre affascinato molto, ma dopo aver visto queste immagini me ne sono innamorata ancora di più, ho deciso che la prossima volta faccio una pazzia anch’io…

Mi lascerò cullare dal mare e incantata da un tappeto di stelle legherò la mia amaca…in riva al mare! A volte bisogna sapersi accontentare, anche perché soffro di vertigini!

il letto più bello del mondo

Hoël Yug invece non ha paura proprio di niente tanto che questa non è la sua prima pazzia, dai un’occhiata alla sua pagina facebook per rendertene conto! E’ piena di emozionanti immagini e di incredibili luoghi immersi nella natura che donano un grande senso di pace e serenità…se non fosse che lui è sospeso su di una corda, ma in fondo è proprio lui ad affermare che:

La fune è la mia vita..

Chissà quale altra emozionante avventura vorrà regalarsi questo giovane…

A lui auguriamo sogni d’oro in ogni parte dell’universo, mentre a noi non resta che sognare ad occhi aperti e non mi dire che questo racconto e soprattutto questo immagini non ti hanno regalato qualche emozione…

Se vuoi vivere la magia della baia di Portonovo non devi essere per forza un’equilibrista, puoi fermarti anche in riva al mare ad ammirarne l’alba o il tramonto e sentirti in pace con la natura e con questo mondo con il quale tante volte facciamo a pugni!

amaca sospesa sulla baia di Portonovo

Grazie a Matteo Naspetti per questi scatti meravigliosi

Non dimenticare di iscriverti alla mia newsletter o di seguirmi su Facebook per non perderti tanti altri emozionanti racconti!

Per saperne di più

5 cose da non perdere a Portonovo

punto panoramico portonovo

L’incantevole baia verde vista dall’alto

 

 

Potrebbe interessarti