Fino al Tetto del Mondo nel Parco del Monte San Bartolo

Siamo nel Parco del Monte San Bartolo,  in provincia di Pesaro e Urbino. Qui si trova un posto speciale, così speciale da essere chiamato il Tetto del Mondo. Questo luogo è conosciuto anche come la Montagnola e si trova a 196 metri sul livello del mare, arrivarci significa godere di uno spettacolo mozzafiato con vista panoramica a 360°.

Come raggiungere il Tetto del Mondo

Devi sapere che per raggiungere questo luogo ci sono diversi sentieri, alcuni dei quali però non sono più segnalati e quindi vengono percorsi esclusivamente da chi conosce bene la zona.

Per raggiungere il Tetto del Mondo si prende la strada statale panoramica 16, si risale per Casteldimezzo e dopo 400 metri in direzione Gabicce si imbocca il sentiero del Parco del Monte San Bartolo n° 151.

Casteldimezzo

La mia escursione al Tetto del Mondo per poi arrivare fino alla Baia Vallugola

Durante l mia escursione ho avuto la fortuna di essere accompagnata da alcune amiche che conoscono bene la zona e abbiamo fatto un percorso alternativo ad anello che dalle casette di  Colombarone ci ha portato fino al tetto del mondo per poi scendere nell’incantevole Baia Vallugola e ritornare al punto di partenza.

Abbiamo parcheggiato l’auto nell’area di sosta gratuita delle casette di Colombarone (coordinate google maps).

Una volta parcheggiata l’auto abbiamo ripreso e percorso a piedi un tratto della strada principale SS 16 (direzione Pesaro) e poi girato a sinistra all’indicazione Cappellina della Madonna del Mulino. Seguite quindi le indicazioni della Cappellina fino a questa costruzione.

Qui, invece di prendere la direzione per la Cappellina abbiamo proseguito sulla strada principale seguendo in questo caso le indicazioni di sentiero 3 e quelle che indicano La Montagnola. 

Il percorso mi ha dato la possibilità di ammirare dei paesaggi immersi nel verde e di scorgere la mia amata Gradara.

Gradara
La mia amata Gradara

Il sentiero preso ti porterà sulla Strada Panoramica Adriatica e abbiamo imboccato il sentiero che trovi più avanti sulla destra (e che vedi anche nella foto di seguito). In complessivi 35 minuti circa, con un buon passo abbiamo raggiunto il Tetto del Mondo (coordinate google maps Tetto del Mondo)

tetto del mondo san bartolo pesaro

 

 

Per chi ama passeggiare e scoprire nuovi orizzonti dal tetto del mondo il consiglio è di proseguire in direzione Baia Vallugola e raggiungere l’incantevole baia che al tramonto è semplicemente splendida.

baia vallugola al tramonto

 

Percorso breve per il Tetto del Mondo

Se preferisci percorrere un tratto più breve puoi parcheggiare l’auto lungo la strada panoramica nel punto che ti indico con le coordinate google maps e poi imboccare a piedi il piccolo sentiero che troverai poco più avanti alla tua destra (vedi foto). Proseguire e arrivare dopo pochi minuti proprio al Tetto del Mondo.

percorso sentiero tetto del mondo

 

 

Se non trovi parcheggio dovi ti ho indicato puoi optare per lasciare l’auto nei pressi del Camping Paradiso che si trova poco distante e poi inizia la salita verso il Tetto del Mondo!

Consigli utili sentiero

Se devo indicarti un periodo ideale per raggiungere questo luogo ti indico senza alcun dubbio il periodo della fioritura delle ginestre che va da Maggio ad Agosto con un picco tra Giugno e Luglio.

Per quanto riguarda in momento della giornata ti consiglio di scegliere l’ora del tramonto che ti permetterà di godere di un panorama ancora più affascinante e suggestivo.

L’itinerario non è percorribile con passeggino.

Il Tetto del Mondo è un luogo ideale anche per un picnic con vista spettacolare.

Ricordati però che è un luogo speciale e va preservato. Attraversalo in maniera responsabile, non lasciare rifiuti e non raccogliere fiori, mi raccomando!

ginestre al tetto del mondo

 

Cosa vedere nei dintorni del Tetto del Mondo

Nella zona vale assolutamente la pena fare una sosta a:

  • Gradara e visitare il suo meraviglioso Castello

gradara

  • visitare la città di Pesaro
  • fare una sosta a Fiorenzuola di Focara 
  • trascorrere un weekend ad Urbino la città ideale
urbino cosa fare e vedere
Urbino – Photo Credit Cinzia Mariani

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici. Segui le nostre avventure su Facebook e Instagram!

Un ringraziamento particolare ad Ale a Marty che mi hanno fatto scoprire questo angolo di paradiso.

Per saperne di più 

Scopri altri interessanti itinerari nella Provincia di Pesaro-Urbino

Visita il sito del Parco Monte San Bartolo 

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.