Il Carnevale più antico d’Italia…a Fano

di viaggiesorrisi
Carnevale di Fano

La parola Carnevale deriva dal latino carnem levare (“eliminare la carne”) ed è una festa che si celebra nei Paesi di tradizione cattolica quindi le Marche non potevano mancare all’appello. Il Carnevale è un tripudio di colori, maschere, carri allegorici e tanto divertimento per grandi e piccini.

Giovedì Grasso e il Martedì Grasso sono i giorni in cui la festa è più viva, quest’ultimo giorno è anche quello di chiusura di tutti i festeggiamenti dato che il giorno successivo, il Mercoledì delle Ceneri, inizia il periodo della Quaresima. Ma andiamo subito a scoprire il Carnevale più antico d’Italia

Carnevale di Fano

Il Carnevale di Fano – Photo Credit Wilson Santinelli

Pensi a quello di Venezia? E invece no, è quello di Fano il Carnevale più antico d’Italia ed a certificarlo è proprio un documento che risale al 1347, gelosamente conservato nell’Archivio storico comunale.

La tradizione che si ripete da oltre 600 anni, la storia e la passione, si mescolano nell’opera di chi lavora ogni anno per rendere la manifestazione sempre più interessante. Decine di migliaia di persone sono quelle che raggiungono Fano da ogni angolo d’Italia e del mondo per partecipare all’evento. Il Carnevale di Fano, infatti, è il più dolce carnevale al mondo, l’unico in cui si assiste e si partecipa ad una vera e propria battaglia senza esclusione di colpi, combattuta con migliaia di cioccolatini.

Quintali e quintali di dolci, caramelle e cioccolatini sono riversati dai carri allegorici sulla folla, che a sua volta raccoglie e rilancia a piene mani questa pioggia davvero singolare, capace di coinvolgere grandi e piccini. Ed è proprio il Getto, cioè il lancio dei dolciumi, il punto di forza del Carnevale di Fano.

Il lancio dei dolciumi - Photo Credit © Carnevale di Fano

Il lancio dei dolciumi – Photo Credit Wilson Santinelli – Carnevale di Fano

La festa si chiude con l’antico rito del rogo del Pupo. Con il fantoccio dato in fiamme si celebra la conclusione dei festeggiamenti e si scaricano le “colpe” commesse durante il periodo del Carnevale. Il Pupo al quale viene dato fuoco in piazza, assume ogni anno sembianze diverse e simboliche che spesso rappresentano i vizi della nostra società.

Insomma se cerchi tanto divertimento e sei un golosone come me, non ti resta che partecipare a questa affascinante manifestazione che ti darà la possibilità anche di conoscere una città che ha tanto da offrire a tutti i turisti.

Sfilata al Carnevale di Fano (Photo Credit Carnevale di Fano)

Sfilata al Carnevale di Fano – Photo Credit Wilson Santinelli

 

Per saperne di più

Visita il sito del Carnevale di Fano

Scopri altri interessanti itinerari nella provincia di Pesaro Urbino

 

Potrebbe interessarti