La pizza dolce di Pasqua – Le ricette de la Vergara

di Marta Mancini
pizza dolce di pasqua marchigiana
Oggi ho il piacere di presentarvi una deliziosa e gustosa ricetta insieme alla nostra Vergara Luisa da Camerino.
Luisa da Camerino, in tema con il periodo pasquale, ci propone la sua squisita pizza dolce di Pasqua.
Luisa ci racconta che questo, quando era più giovane, era un dolce che veniva cotto nel forno a legna e il suo profumo inondava tutta la casa e rendeva ancora più bella l’atmosfera della Pasqua.
Ecco quindi la ricetta della Pizza Dolce di Pasqua.

Pizza Dolce di Pasqua
Ricetta tipica Marchigiana
Ingredienti
500 grammi di farina 00
150 ml di latte
150 gr d zucchero
12.5 gr di lievito di birra (mezzo cubetto)
50 gr di burro (ndr: un tempo e qualcuno anche oggi usa lo strutto al posto del burro)
40 grammi di uvetta secca
20 grammi di canditi tritati 
1 cucchiaio di maraschino (qualcuno mette il rosolino o il Varnelli)
2 uova 
pizzico di sale
buccia d’arancia e limone grattugiate
1 bustina di vanillina
 

Per la glassa occorrono

1 albume d’uovo

3 cucchiai di zucchero a velo

        succo di limone

confettini colorati 

Procedimento
  • Mettere in ammollo l’uvetta in una ciotola con acqua e liquore.

uvetta pizza dolce pasqua

  • in un recipiente sciogliere il lievito di birra nel latte appena tiepido.
  • Unire la farina e iniziare ad impastare.
  • Aggiungere lo zucchero e continuare ad impastare.
  • Aggiungere la buccia grattugiata di un limone e di un’arancia non trattata.
  • Unire le 2 uova e continuare ad impastare.
  • Aggiungere l’uvetta che prima è stata messa in ammollo con il liquore con del burro ammorbidito.
  • Lavora l’impasto fino ad ottenere una massa morbida ma non appiccicosa.
  • Mettere l’impasto nello stampino della pizza di Pasqua (diametro 18 cm e bordo alto, lo stesso che si utilizza per la Pizza di Formaggio e per i panettoni) o in una teglia con le stesse dimensioni.

pizza di pasqua

  • Coprire con un canovaccio e far lievitare fino al giorno dopo, per circa 12 ore, fino al raddoppio del volume.
  • Quando la massa avrà raddoppiato il suo volume cuocere (possibilmente in forno a legna) o nel forno elettrico a 180°C e per circa 35/40 minuti.
  • Prepara intanto la glassa ( o fiocca, come si chiama nel dialetto marchigiano) che servirà per guarnire il dolce (battere a neve albume e zucchero per ottenere la glassa) da spalmare sul dolce insieme ai confettini colorati.

A questo punto buon appetito e grazie a Luisa per la sua preziosa ricetta.

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici e se vuoi passa a trovarmi più spesso. Se metti un like alla mia pagina Facebook ti racconterò tante altre ricette tipiche e ti porterò con noi a spasso per le Marche e per il Mondo!

pizza dolce di pasqua marchigiana

Pizza dolce di Pasqua

Per saperne di più 

Scopri le ricette tipiche marchigiane

Leggi altre ricette tipiche marchigiane pasquali

Potrebbe interessarti