La pizza dolce di Pasqua – Le ricette de la Vergara

Eccoci finalmente in onda (o in rete) con le ricette della tradizione marchigiana.
Apriamo questa deliziosa e gustosa rubrica delle ricette, insieme alla nostra prima ospite alla prova “de la Vergara”.
Ti presento Luisa da Camerino che in tema con il periodo ci propone la sua squisita pizza dolce di Pasqua.
Luisa ci racconta che questo è un tipico dolce pasquale. Veniva cotto nel forno a legna e il suo profumo inondava tutta la casa e rendeva ancora più bella l’atmosfera di quel giorno speciale.

Ingredienti
500 grammi di pasta di pane
500 grammi di Zucchero
1 bicchiere di latte
150 gr di burro (ndr un tempo e qualcuno anche oggi usa lo strutto al posto del burro)
80 grammi di Uvetta secca
30 grammi di canditi tritati
100 grammi di Lievito di birra
1 cucchiaio di maraschino (qualcuno mette il rosolino)
Uova 
Farina (quanta ne serve per ottenere un impasto asciutto)
pizzico di Sale
Buccia d’arancia e limone grattugiate
 

Per la glassa occorrono

Albume – zucchero e confettini colorati

 

Procedimento
  • Fai la massa di pane la sera prima e lasciala riposare per tutta la notte (circa 8 ore).
  • Sciogli il lievito di birra nel latte appena tiepido,
  • Unisci le uova battute e piano piano tutti gli altri ingrediente.
  • Lavora l’impasto fino ad ottenere una massa morbida ma non appiccicosa.
  • Riempi delle teglie rotonde unte, fino a metà con l’impasto.
  • Lasciare riposare, possibilmente in un ambiente caldo e umido e coprire con un panno bagnato (meglio se di lana). 
  • Quando la massa avrà raddoppiato il suo volume cuocere (possibilmente in forno a legna) o nel forno elettrico a 180°C e per circa 35 minuti.
  • Prepara intanto la glassa che servirà che guarnire il dolce (battere a neve albume e zucchero per ottenere la glassa) da spalmare sul dolce insieme ai confettini colorati.

torta di pasqua

Buon appetito e grazie a Luisa per la sua preziosa ricetta.

Vuoi partecipare anche tu alla prova de La Vergara?

Ecco il regolamento per diventare una Vergara stellata –>> Regolamento

Per non perderti neanche una delle ricette della tradizione marchigiana seguimi su Facebook o semplicemente iscriviti alla mia newsletter.

Ti potrebbe interessare...

6 Commenti

  1. clibi dice

    E’ bellissimo tramandare tutto ciò che è tradizione 🙂

    1. viaggiesorrisi dice

      Grazie di cuore per questo commento! Hai ragione le tradizioni sono le nostre radici e anche la nostra grande ricchezza che dobbiamo custodire gelosamente!

  2. Daniela dice

    Era da tempo che cercavo la ricetta della pizza dolce di pasqua che faceva nonna a porto Recanati. Grazie. Sai dirmi come preparare la pasta di pane?

    1. viaggiesorrisi dice

      Ciao Daniela e grazie per il tuo commento. La pasta di pane è un’impasto a base di farina, acqua, lievito e un pizzichino di sale quello con cui si fa il pane. Se proprio non si vuole farla in casa la puoi comprare dal tuo fornaio di fiducia…e buona Pasqua!

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.