Candele a Candelara, il calore della luce

di viaggiesorrisi

Ti è mai capitato di fermarti a guardare una candela accesa?

Sicuramente lo hai fatto nel giorno del tuo compleanno, quando, prima di soffiare hai pensato almeno per un attimo ad un desiderio. La tradizione di soffiare le candeline deriva dall’antica Grecia, già allora alcuni ritenevano che il fumo sprigionato dalla fiamma della candela potesse trasportare i desideri fino al cielo. 

candles-488584_640

Una candela è simile ad un uomo. I simboli della candela sono molteplici, la candela ha un Corpo (la cera), un Anima (lo stoppino), uno Spirito (la fiamma) e come un uomo nasce (accensione), vive consumandosi e muore. E’ un abbraccio commosso di materialità e spiritualità.

In un piccolo e antico borgo medievale del comune di PESARO URBINO, hanno dedicato addirittura una festa alle fiammelle di cera CANDELE A CANDELARA.

La festa, oltre che all’innumerevole presenza delle candele, è la festa dei colori e dei sapori, delle bancarelle di artigianato ed è arricchita dalla presenza dell’Officina di Babbo Natale dove i più piccini potranno giocare e incontrare il tanto atteso Babbo Natale.

Sarà possibile passeggiare per la Via dei Presepi dove sono esposte le natività realizzate da artigiani provenienti da ogni parte d’Italia.

Potrai assistere alla preparazione delle candele rigorosamente in cera d’api, sarà possibile fermarsi a mangiare qualche specialità del luogo.

Ma il momento più atteso, è quello dello spegnimento della luce artificiale, in orari programmati durante la serata, quando saranno le sole candele a rischiarare magicamente il cielo sopra al castello.

Mi piace pensarlo come un momento che ricordi la lentezza e la riflessione, troppe volte lontane da questo tempo così frenetico e veloce.

E una volta rimasti al buio non avrete paura, perchè saranno le candele ad indicarvi il cammino.

Il costo d’ingresso è di 2.50 euro, ma i più piccini (sotto i 12 anni) entrano gratuitamente.

Questo il CALENDARIO DELL’EVENTO.

Per qualsiasi ulteriore informazione cliccate qui CANDELE A CANDELARA.

 

Come una candela ne accende un’altra

e cosi’ si trovano accese migliaia di candele,

cosi’ un cuore ne accende un altro

e cosi’ si accendono migliaia di cuori.

( Lev N. Tolstoi)

Potrebbe interessarti