Castel d’Emilio di Agugliano, il borgo tra le colline

Castel d’Emilio è un minuscolo e delizioso castello che fa parte del Comune di Agugliano, in provincia di Ancona. Castel d’Emilio gode di una posizione privilegiata immerso tra le colline marchigiane e a pochi km dalla costa e dal mare.

Arrivato in questo borgo ti sembrerà di essere immerso in un angolo fuori dal caos del mondo, tra dolci colline e campi verdeggianti che rendono il panorama semplicemente meraviglioso.

castel d'emilio panorama
Panorama da Castel d’Emilio – Photo Credit William Battistini

Storia di Castel d’Emilio

Sembra che questo borgo insieme ad Agugliano ed altri luoghi facesse un tempo parte dei Castelli di Ancona.

Alcuni documenti parlano di Castel d’Emilio per la prima volta nel 1230 quando Milo di Attone de Castro Mili venne  condannato dal Comune di Jesi per occupazione abusiva delle terre comunali.

Non si sa molto altro di questo angolo meraviglioso delle nostre Marche che ancora oggi ha un fascino tutto particolare.

agugliano castel d'emilio
Castel d’Emilio, Agugliano – Photo Credit William Battistini

Cosa vedere a Castel d’Emilio

A Castel D’Emilio sono visibili ancora oggi la cinta muraria e le tre torri. Appena arrivati nel Castello non potrai fare a meno di vedere la sede della Società Operaia di Mutuo Soccorso che spicca per il suo colore rosso raggiante.

Società Operaia di Mutuo Soccorso

Sembra che questa Società, fondata nel 1883 da circa 50 persone del borgo, in alcuni periodi storici e soprattutto nel finire del XIX secolo abbia assunto una particolare importanza come forma di solidarietà e sostegno per gli abitanti del paese.

castel d'emilio porta

Ingresso al paese di Castel d’Emilio

La porta d’ingresso nel cuore del paesino è munita di porta carraia centrale e di postierla pedonale alla sua destra.

castel d'emilio castello
Castel d’Emilio – Photo Credit William Battistini

La Chiesa di Santa Maria delle Grazie

Affascinante la  Chiesa di Santa Maria delle Grazie con il maestoso portale romanico e le colonne poggianti su due leoni.

castel d'emilio agugliano
Castel d’Emilio – Photo Credit William Battistini

Festa della Crescia a Castel d’Emilio di Agugliano

Castel d’Emilio in genere è un borgo dove vivono poche abitanti ma si anima nel periodo estivo grazie ad una manifestazione molto sentita. Si tratta della festa della crescia, una manifestazione proposta dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso del paese. La festa della Crescia è una tradizione dedicata al valore sociale del forno comunale a legna dove tra musica e balli la specialità è appunto la degustazione di questo pane tradizionale.

Da oltre 40 anni ogni Sabato di fine mese di Luglio fino ad inizio Agosto a Castel D’Emilio si mangia e si beve in compagnia e la cena termina sempre in una “cantata popolare”.

festa della crescia castel d'emilio

Ristoranti a Castel d’Emilio

Se vuoi goderti la cucina marchigiana a tavola è d’obbligo una tappa all’Osteria di Castel d’Emilio, un piccolo ristorante che si trova nella piazza del paese e dove vengono esaltati i sapori e i profumi del territorio.

Per ulteriori info www.osteriacasteldemilio.it

castel d'emilio aguglianoSe ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici e se vuoi passa a trovarmi più spesso.

Metti un like alla mia pagina Facebook  e iscriviti alla newsletter, ti porterò con noi a spasso per le Marche e per il Mondo!

Un grazie particolare a William Battistini per le sue meravigliose foto inserite nell’articolo!

Per saperne di più

Scopri altri borghi delle Marche 

Scopri altri interessanti itinerari in provincia di Ancona

 

Articolo pubblicato il 03 Febbraio 2019

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.