L’oratorio di San Giovanni Battista a Urbino: una vera perla!

Passeggiando per le vie di Urbino merita di essere ammirato un gioiello unico,  lOratorio di San Giovanni Battista. Un capolavoro che precede di mezzo secolo lo sbocciare di quel simbolo del Rinascimento che fu il Palazzo Ducale.

urbino tra i vicoli

 

Mentre cammini per la città ideale ti consiglio di perderti tra i suoi vicoli e di arrivare fino ad una stradina ammattonata, fiancheggiata da palazzi modesti ma silenziosi testimoni di grandi eredità quali dimore di uomini illustri per Urbino (tra cui spicca Federico Barocci). La strada termina con una chiesa dalla facciata esterna in mattoni, frutto di successivi restauri che non lascia trapelare nulla dell’incanto, dell’esplosione di colori, della meraviglia che ti attende all’interno.

Qui potrai ammirare la vera meraviglia di un ciclo di affreschi realizzati dai fratelli Lorenzo e Jacopo Salimbeni da San Severino, talenti autenticamente marchigiani.

 

  “…lo scoppio di colori e di magia, gli eventi di favola e di dramma che tingono per intero le pareti della chiesa. Figure raffinate e copricapo maschili dalle mille fogge e dai cento colori; prati dalle erbe rigogliose e vivide, scudi dai disegni strani e simbolici; uomini stretti in pesanti armature, e cavalli preziosamente decorati che scalciano con violenza; donne svenute o disperate, e angeli vorticanti; preziose spade e teschi abbandanti…”                                                                                           

                                                                                                                                                     Paolo Dal Poggetto

la crocefissione oratorio di san giovanni urbino

La storia dell’Oratorio di San Giovanni Battista 

Da un documento storico conservato ancora nell’archivio della Cancelleria di Urbino si risale al fatto che nel 1365 il Capitolo Lateranense concesse ad Ugolino Finelli, membro della confraternita di San Giovanni Battista, la costruzione dell’oratorio. L’oratorio fu costruito nello stesso luogo dove un tempo si trovava un ospedale per la cura degli infermi e l’accoglienza dei pellegrini.

Nei pressi dell’Oratorio di San Giovanni si trova l’Oratorio di San Giuseppe che custodisce il presepe del Brandani, il più antico presepe in stucco a grandezza naturale.

 

L’Oratorio di San Giovanni Battista

Non farti ingannare dalla classica facciata in stile neogotico, l’Oratorio di San Giovanni Battista è una vera perla di Urbino e del Montefeltro. L’interno conserva un vero e proprio capolavoro, il ciclo di affreschi in stile gotico internazionale chiamato anche gotico fiorito firmato Jacopo e Lorenzo Salimbeni, che ti affascinerà con i suoi colori.

Da ammirare dapprima le due Madonne votive sul lato sinistro:

  • la Madonna dell’Umiltà 

madonna dell'umiltà oratorio di san giovanni battista

  • la Madonna con il Bambino in Trono.

oratorio di san giovanni battista madonna con il bambino in trono

Sembra che la realizzazione di queste opere sia stata la prima affidata ai due fratelli e fosse stata una sorta di prova generale prima di affidare a questi lavori più importanti. I dipinti, di grande fascino, convinsero i confratelli ad affidare ai due fratelli la realizzazione di tutto il ciclo di affreschi.

Altri capolavori dei Salimbeni che meritano di essere ammirati all’interno dell’Oratorio di San Giovanni sono:

  • Crocifissione di Cristo sull’altare maggiore

oratorio di san giovanni battista urbino

 

 

  • le Storie della vita di San Giovanni Battista sulla parete destra.

Il mio consiglio è quello di visitare l’Oratorio senza alcuna fretta, sedersi e ammirare ogni angolo degli affreschi che contengono un’infinita di particolari. Per i più curiosi all’ingresso è possibile acquistare un libro dove sono spiegati in maniera completa tutti i dipinti. Da notare come al fianco delle scene principali i Salimbeni abbiano riportato scene di vita quotidiana.

Per ragioni sconosciute i Salimbeni non portarono a compimento l’intero ciclo di affreschi dedicati alla storia di San Giovanni Battista. Solo diversi anni più tardi un artista che alcuni critici indicano essere Antonio Alberti da Ferrara riprese il lavoro dei sanseverinati e completò le altre pareti con un ulteriore ciclo di affreschi dei quali alcune parti risultano danneggiate.

 

Orari Oratorio di San Giovanni Battista

Dal Lunedì al Sabato 10-13  15-18
Domenica 10-13

Prima Domenica del mese 10 – 13  15 – 18

Biglietti Oratorio di San Giovanni Battista

Intero 3,00 euro
Ridotto 2,00  euro
Gratuito per diversamente abili, bambini fino a 9 anni

Biglietto Combinato Oratorio di San Giuseppe e Oratorio di San Giovanni

Intero 5,00 euro
Ridotto 3,00 euro
Gratuito per diversamente abili, bambini fino a 9 anni

Informazioni utili 

L’oratorio di San Giovanni Battista si trova in via Barocci a Urbino, a pochi passi dall’Oratorio di San Giuseppe

 

 

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici e passa a trovarmi più spesso. Se metti un like alla mia pagina Facebook  e ti iscrivi alla newsletter  ti porterò con noi a spasso per le Marche e per il Mondo! Segui le nostre avventure anche su Instagram!

duomo di urbino
Il Duomo di Urbino

 

Un ringraziamento particolare a Giuseppe Magnanelli che grazie alle sue preziose spiegazioni ha reso la mia visita ancora più affascinante. Immagine di copertina gentilmente concessa dall’Oratorio di San Giovanni.

oratorio di san giovanni urbino
oratorio di San Giovanni – Urbino

Per saperne di più

Leggi anche Santuari e Abbazie delle Marche

Scopri i presepi delle Marche

 

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.