5 cose da non perdere a Pretoro

Pretoro il borgo nel cuore dell'Abruzzo, uno dei borghi più belli d'Italia

di Marta Mancini
pretoro

Pretoro è uno dei borghi è più belli d’Italia e si trova nel cuore della Majella.  Tra vicoli, stradine strette, case scavate nella pietra, circondato da 1407 scalini andiamo a scoprire questo delizioso borgo.

Cosa fare e vedere a Pretoro

1. Visitare il Museo del Lupo e l’area faunistica a Pretoro

Proprio passeggiando per le vie del centro storico di Pretoro ti imbatterai nel museo del Lupo, piccolo e affascinante soprattutto se avrai come noi la fortuna di incontrare uno dei “saggi del paese” che ti racconterà tante storie e curiosità su Pretoro e sul Lupo. Noi abbiamo incontrato Tonino che ci ha preso per mano e fatto fare un bel viaggio nella storia di questo paese.

Area faunistica del Lupo

Altro luogo da non perdere è l’Area Faunista del Lupo. Una guida ti farà scoprire tutto suoi lupi, li potrai conoscere da vicino attraverso le sue storie e spiegazioni.

L’ “Area Faunistica Lupo” si trova lungo la SS614 a 2 km circa dal centro del paese.

Per maggiori informazioni contattare:
Centro ambientale “Il Grande Faggio”
Via Fonte Palombo, 36 – 66010 Pretoro (CH)
Tel. 0871 898143335 5995995
Email info@ilgrandefaggio.it

pretoro museo del lupo

2. Girovagare tra i vicoli del paesino

Appena arrivi a Pretoro parcheggia la tua macchina e passeggia tra le vie e i vicoli del centro storico.

Ci sono tanti scalini, qualcuno ne ha contati più di 1.400, e tante casette scavate nella pietra. La cosa che più ci ha colpito di questo borgo è l’atmosfera rilassata, il silenzio e la pace che regna!

3. Mettersi i fili di San Domenico

Conosci San Domenico e la sua leggenda? Te la racconto come ce l’ha narrata  Tonino della Proloco Pretoro…
“La leggenda vuole che, in viaggio verso Cocullo, San Domenico si rendesse protagonista di un evento miracoloso legato al rapimento di un bambino da parte di un lupo. Si racconta infatti che, mentre i genitori erano intenti a far legna, il piccolo venne catturato da un lupo. Richiamato dalle grida disperate della madre, San Domenico decise di intercedere presso il Signore con una preghiera e il lupo, ammansito, tornò indietro, restituendo il bambino ai suoi genitori.”
museo di pretoro
Ai  nostri bimbi sono stati regalati 2 laccetti di San Domenico, braccialetti del buon augurio di cotone e fili colorati, realizzati ad uncinetto dalle donne del paese.
I laccetti vengono benedetti e per tradizione simboleggiano la protezione di San Domenico da mal di denti e dai morsi dei serpenti.
laccetti di san domenico

4. Arrivare in cima al Blockhouse

Facile da raggiungere la cima del Blockhouse. Si arriva in auto fino al Rifugio Pomilio poi si percorrono circa 3 chilometri e si oltrepassano i duemila metri sul livello del mare. Non si corre di certo il rischio di perdersi visto che il sentiero in questione è percorribile anche in auto, ma è vietato il transito.

Blockhouse

E’ una piacevole passeggiata su un comodo sentiero che regala magnifici panorami della catena della Majella e sulle valli sottostanti. Consigliata per tutti, grandi, piccini e famiglie con bimbi!

Blockhouse

5. Fermarsi a mangiare delizie al Mamma Rosa a Passo Lanciano

A Passo Lanciano ci sono le piste da sci e durante il periodo invernale è preso d’assalto da tutti gli appassionati dello sci. Noi ci siamo stati nel periodo estivo e di questo luogo oltre che i paesaggi sconfinati abbiamo apprezzato molto la buona cucina dell’Hotel Mamma Rosa che si trova proprio a Passo Lanciano in posizione invidiabile!

Ci siamo fermati qualche giorno e ci ricorderemo con gioia le belle magnate! Primi piatti strepitosi, abbondanti e ricchi di condimento. Secondi gustosi e arrosticini formidabili! Insomma se siete in zona fermatevi a mangiare qui!

Lu’ rentrocele alle 4 carni

Lu’ rentrocele alle 4 carni

Dove dormire a Pretoro

Nel nostro soggiorno a Pretoro ci siamo fermati a dormire all’Hotel Mamma Rosa. L’Hotel si trova a circa 1600 metri di altezza, ottimo per gli amanti dello sci durante il periodo invernale ma anche d’estate per fuggire dal caldo delle città! L’Hotel si trova lontano da ogni destinazione a circa 20 minuti da Pretoro. Certo d’estate non troverai animazione e paesi vicini ma se cerchi pace e tranquillità è il luogo ideale. 

Puoi prenotare l’Hotel Mamma Rosa direttamente da sito DLT Viaggi a prezzi assolutamente vantaggiosi e puoi anche utilizzare il mio codice sconto: C9F03 Ti darà diritto ad uno sconto immediato del 5%! Buon viaggio!

Come raggiungere Pretoro

Pretoro si trova in provincia di Chieti, Regione Abruzzo, ai piedi del versante orientale del massiccio della Majella.

In treno

Puoi arrivare fino alle stazioni di Pescara Centrale o Chieti Scalo, dalle quali si può proseguire con gli autobus regionali A.R.P.A.

In auto 

Da Pescara arriva fino a Francavilla al Mare sulla SS16 per poi imboccare la statale SS263 in direzione Val di Foro che ti porterà a Pretoro.
Da Roma bisogna imboccare l’Autostrada A24 Roma-L’Aquila per poi cambiare in direzione Pescara sulla A25. Dopo essere usciti a Chieti continuate sulla statale SS81 in direzione di Guardiagrele e uscire a Fara Filiorum Petri. Da lì, la statale SS263 vi porterà direttamente a Pretoro.

borgo nel cuore d'abruzzo pretoro

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici e passa a trovarmi più spesso. Se metti un like alla mia pagina Facebook  e ti iscrivi alla newsletter  ti porterò con noi a spasso per le Marche e per il Mondo! Segui le nostre avventure anche su Instagram!

Per saperne di più 

Leggi anche altri itinerari da fare in Abruzzo

Viaggio con la Transiberiana d’Italia

Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Inoltre, questo sito installa Google Analytics nella versione 4 (GA4) con trasmissione di dati anonimi tramite proxy.
Prestando il consenso, l'invio dei dati sarà effettuato in maniera anonima, tutelando così la tua privacy.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy