Il maestoso Santuario di Macereto a Visso

Ci sono luoghi dove l’armonia tra architettura e natura regalano emozioni profonde all’anima, il Santuario di Macereto che si trova a pochi km da Visso è uno di quelli.

santuario di macereto visso sibillini

Il Santuario di Macereto si trova immerso nei Monti Sibillini, a circa 1000 metri di altitudine. Anticamente nei pressi della Chiesa sorgeva il Castello Magalotti dei Conti di Fiastra, oggi ridotto ad un rudere.

Il santuario è uno dei più importanti esempi di architettura rinascimentale cinquecentesca nelle Marche e nel 1902 è stato dichiarato monumento nazionale.

santuario di macereto sibillini

Il Santuario di Macereto, tra storia e leggenda

Si narra che nell’anno 1359 alcuni muli che stavano trasportando una statua lignea della Madonna con Bambino da Loreto al Regno di Napoli si fermarono in ginocchio proprio nella zona dove oggi sorge il Santuario, rifiutando di muoversi e proseguire il cammino.

Il comportamento dei muli fu interpretato come un segno divino e la statua della Madonna fu deposta in questo luogo e poi sostituita con una piccola chiesa a lei dedicata.

santuario di macereto visso

Nel 1528 cominciò la costruzione del Santuario di Macereto che inglobò la prima chiesetta. Al centro della basilica si trova un tempietto in cui è incisa in latino la storia del miracolo di Macereto. Il Santuario venne edificato su disegno dell’architetto Giovan Battista da Lugano che riprese un progetto del Bramante del 1505.  Di grande armonia l’intero complesso con al centro il tempio a pianta ottagonale, all’interno del quale sono custodite opere dipinte nel 1580-82 dal pittore e scultore Simone de Magistris.

santuario macereto

Del complesso fanno parte:

 

  • la Casa dei Pellegrini,
  • la Casa del Corpo di Guardia,
  • il Palazzo delle Guaite.

 

Il complesso è racchiuso tra mura e il portico interno era nei tempi antichi centro di attività economiche e commerciali per il territorio montano.

portici santuario di macereto

Il Santuario di Macereto oggi

 

Il Santuario di Macereto si trova a circa 5 km da Visso e a 15 dall’epicentro del sisma del 30 Ottobre, sembra un miracolo eppure la struttura è praticamente intatta.

Il complesso religioso, che risale alla prima metà del ‘500, non mostra danni o crolli visibili, ma alcune parti sono transennate e messe in sicurezza mediante fasce e puntelli.

Purtroppo non è possibile apprezzare gli interni a causa dell’inagibilità della struttura ma già ammirare il Santuario da fuori è uno spettacolo emozionante.

Il chiostro adiacente, i prati e boschetti circostanti ben si prestano ad escursioni immerse nel verde.  Pittoresco infine lo scorcio che si apprezza da lontano con la cupola del Santuario che si erge tra i boschi.

santuario di macereto

 

Curiosità

Nella zona del Santuario di Macereto si è svolto il concerto di De Gregori, uno dei concerti Risorgimarche più belli e emozionanti della storia del festival per la rinascita delle Comunità colpite dal Sisma.

Il Concerto di De Gregori a Macereto – Photo Credit Cinzia Mariani

Come raggiungere il Santuario di Macereto

Il Santuario di Macereto sorge in una zona isolata e incontaminata appartenente al comune di Visso, per arrivarci occorre percorrere alcuni chilometri di strade di montagna, ci sono dei tornanti ma tutto sommato non è difficile da raggiungere.

Dall’uscita A14 Civitanova Marche percorrere l’ex SS77 in direzione Foligno; in località Polverina girare per Fiastra e poi seguire per Cupi-Visso.

Da Camerino, invece, scendere a Muccia, attraversare Pievebovigliana e a Fiordimonte girare a sinistra in direzione Santuario di Macereto.

Se si viene dalla Valnerina e quindi dall’Umbria, da Visso prendere per Macerata e prima della galleria Le Fornaci girare a destra e al valico di nuovo a destra in direzione Macereto.

Cosa vedere nei dintorni

 

Siamo nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, una zona delle Marche dalla bellezza unica.

Ecco 5 escursioni imperdibili da percorrere nei Monti Sibillini, e altre interessanti itinerari nei Sibillini.

 

Il Lago di Pilato Monti Sibillini
Lago di Pilato – Photo Credit Enzo Torelli

Per saperne di più

Scopri altri interessanti itinerari nei Sibillini

Visita il sito www.santuariodimacereto.it

 

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.