Torneo Bcc a Montecatini Terme … tu chiamale se vuoi, emozioni!

Montecatini è famoso come luogo di riposo e relax e tutti al ritorno da un weekend a Montecatini sono rilassati e come nuovi….tutti tranne noi!

Noi, dipendenti delle Banche di Credito Cooperativo che siamo arrivati da ogni parte d’Italia  per disputare il torneo di calcio a 5 aziendale più importante dell’anno. Te lo racconto ormai ogni anno perché questo non è soltanto un torneo ma molto molto di più (qui trovi il racconto anche degli altri Tornei Bcc).

Questo torneo te lo voglio raccontare ad immagini, quelle che mi sono rimaste impresse negli occhi, quelle che quando me le vedo davanti mi fanno sorridere.

 

La prima immagine è quella di Montecatini città che forse è rimasta indietro di qualche anno ma che comunque ha saputo accoglierci…soprattutto il bar centrale, dove ogni sera ci si ritrovava per un brindisi al di là del risultato.

Montecatini alta, la salita in funicolare e un panorama che incanta…

L’arrivo ai campi, numerati, suddivisi e perfetti così come l’organizzazione ormai più che collaudata dopo 16 anni di tornei Bcc, grazie a tutti coloro che lavorano per questo!

Gli incontri speciali di colleghi che aspetti di rivedere da un anno, li abbracci e sei felice…

Il giro di giostra con Linda, che non si è mai troppo grandi per ritornare bambini!

Le partite, tante, troppe, infinite…sarà che più gli anni aumentano più si fa dura ma quattro partite al giorno sono davvero troppe!

Gli arbitri, quelli che fischiano sempre e quelli che ti lasciano giocare, qualche volta li vorresti anche insultare ma poi alla fine un sorriso anche a loro tocca sempre fare…

Le partite, quelle belle che alla fine ci si abbraccia tutte appassionatamente…

 

Mi rimane impressa l’immagine dell’ultima palla a pochi secondi dalla fine e quel palo…maledetto palo…

I calci di rigore, che a qualcuno toglie e a qualche altro regala, c’è chi al termine della lotteria esulta e e chi piange…

Non riesco a spiegarvi la tristezza dopo la sconfitta ai rigori con le ragazze di Banca Ter e non posso neanche spiegarvi quanta gioia quando i ragazzi della Bcc del Piceno hanno vinto con lo squadrone di Bcc di Roma, sempre ai rigori!

 

Al torneo Bcc….

C’è chi ha trovato tanti nuovi amici…

 

C’è chi mi ha fatto ridere così tanto da farmi venire i crampi alla mandibola, grazie Giulia!

C’è chi vince e c’è chi perde e chi non finisce mai di giocare!

C’è chi mi ha fatto sentire come ogni anno parte di un gruppo davvero unico, Grazie Banca del Piceno!

C’è chi stappa il vino a mezzanotte e allora passa ogni tristezza, grazie Linda!

C’è chi vince e ogni anno li vedi esultare, complimenti a loro…Lelly Kelly  sappi che quella coppa prima o poi sarà nostra!

 

C’è chi è rimasto a casa ma ha fatto il tifo da lontano, grazie ai miei Amori!

C’è chi mi ha fatto sorridere il cuore e per questo vi ringrazio ancora una volta tutti, ma proprio tutti per avermi regalato emozioni che fanno bene all’anima!

E poi ti lascio con l’immagine più bella di tutte…

Una mamma e una bimba di appena un mese che a Montecatini non vogliono mancare.

Arrivano da lontano, da sole in auto, in silenzio per fare una sorpresa ai colleghi…

Non so descrivere a parole quello che significa un torneo Bcc,

posso solo dirti che questa immagine racchiude tante delle infinite emozioni che mi regala questa manifestazione!

Esserci comunque sia, tutti insieme appassionatamente,

un brindisi che tira l’altro e la voglia di sorridere insieme, comunque vada sarà sempre un successo!

Ecco, credo che questa immagine valga più di mille altre parole,

mi fermo qui e aspetto che passi un altro anno per rivivere tutte queste emozioni.

“Capire tu non puoi tu chiamale se vuoi, emozioni!”

Ci vediamo in Sicilia, un abbraccio a tutti i colleghi!

 

 

 

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.