Ripatransone – 10 cose da non perdere

Ripatransone, chiamato anche il Belvedere del Piceno, si trova nel cuore delle Marche in provincia di Ascoli Piceno, tra il Mare Adriatico e i Monti Sibillini.

Siamo andati a scoprire questo borgo, famoso perché qui si trova il vicolo più stretto d’Italia, solo 43 centimetri! Ripatransone sorge su un colle a 494mt s.l.m. a breve distanza dal Mare Adriatico, circa 12 km.
Ma andiamo subito a scoprire insieme cosa fare e vedere a Ripatransone.

Cosa fare e vedere a Ripatransone

1 – Attraversare il vicolo più stretto d’Italia

Devi sapere che Ripatransone è noto perché qui si trova il vicolo più stretto d’Italia.”Largo” ben 43 centimetri, attraversarlo per me che non amo gli spazi stretti è stata una bella emozione.
Il vicolo non ha un nome ma lo troverai senza problemi perché è ben indicato e rispetta tutte le caratteristiche del vicolo perché:
• è pavimentato,
• percorribile,
• ha almeno una porta o una finestra che vi si affacci.
ripatransone vicolo più stretto d'italia
Ti ho raccontato una delle curiosità del borgo, ti invito a visitarlo ovviamente non solo per il suo famoso vicolo ma per tanto altro ancora…. Andiamo a scoprire insieme cosa vedere a Ripatransone.

belvedere del piceno ripatransone

2 – Affacciarsi per ammirare il Belvedere del Piceno

Quando arrivi a Ripatransone ti accorgi subito che l’appellativo Belvedere del Piceno è azzeccatissimo. Il borgo sorge su  un colle e gode di una posizione privilegiata. Nei giorni limpidi la vista spazia tra panorami infiniti, dai Sibillini fino al Gran Sasso e dal Conero fino al Gargano!

belvedere del piceno ripatransone

Insomma vale la pena visitare questo luogo anche solo per ammirare il panorama!

Il punto più alto del paese viene chiamato il Colle e qui per la gioia dei bambini troverete anche una piccola area giochi mentre durante le serate estive lo troverete spesso animato con spettacoli e concerti.

3- Perdersi tra i vicoli del borgo

A Ripatransone non è solo il vicolo più stretto d’Italia ad avere il suo fascino, ci sono tanti altri vicoletti assolutamente da scoprire. Il centro storico del paese è tutto un susseguirsi di edifici storici, scorci fioriti e passeggiate tra le sue scalinate e i suoi vicoletti, un’esperienza assolutamente da fare.
Tra le strutture da vedere cito:
  • il Palazzo Comunale (con due affreschi di Giacomo da Campli, la Madonna del Latte e la Maddalena)
  • il Palazzo del Podestà
  • il Palazzo Vescovile
  • la casa di Ascanio Condividi, uno degli allievi più amati da Michelangelo
  • la Cattedrale.
Soprannominato “il belvedere del Piceno” proprio per la sua posizione panoramica, Ripatransone sorge sul colle tra le valli del torrente Menocchia e del fiume Tesino. La sua cinta muraria, più volte rinforzata tra il XII e il XVI secolo, è una delle più articolate della regione; lunga oltre due chilometri, include il complesso delle Fonti, diverse porte e torrioni con merlatura ghibellina.

duomo di ripatransone

Nella visita della città da non perdere, per tutti gli appassionati d’arte e non solo, una sosta allo studio dell’artista ripano Mario Vespasiani, centro culturale del paese da oltre 20 anni. Passeggiando verrai attratto dalla bellezza delle sue vetrine e dei suoi dipinti. Spesso gli artisti abbandonano i loro luoghi di origine, Mario Vespasiani non ha mai abbandonato Ripatransone ma al contrario lo ha esaltato con la sua presenza. E’ proprio nel Belvedere del Piceno che Mario ha dato vita ad un atelier che è un punto di incontro e di riflessione, di scambio e assimilazione profonda dell’arte.

Lo studio si trova in Corso Vittorio Emanuele II, 32-34 nel centro storico di Ripatransone.

studio d'arte ripatransone

4 – Ammirare il tramonto dal Belvedere del Piceno

Chi mi conosce sa che mi emoziono davanti ad un tramonto e a Ripatransone ho avuto la fortuna di vedere un tramonto davvero da favola.

tramonto ripatransone

Se ami anche tu questo momento, prima del calar del sole raggiungi il Giardino ex Acli di Ripatransone, libera la mente da ogni pensiero e sogna davanti allo spettacolo che ti viene offerto.
tramonto belvedere ripatransone

5 – Percorrere la scalinata di Via Margherita

Altro scorcio affascinante del paese è la scalinata di Via Margherita. Il luogo è stato teatro dell’evento “Le Scale Musicali”, il nuovo Festival di Ripatransone, un tuffo nella magia delle notti di mezza estate tra suoni avvolgenti e scenari d’incanto.

 

scalinata ripatransone

6 – Visitare le chiese e i musei di Ripatransone

Non solo i vicoli e le scalinate ma anche i Musei e le Chiese di Ripatransone meritano di essere scoperti. Quali sono?

  • il Museo Storico Etnografico,
  • il Museo Civico Archeologico (con reperti preistorici, piceni e romani),
  • il Museo della Civiltà Contadina e Artigiana,
  • il Museo del Vasaio con laboratorio di produzione annesso,
  • la Pinacoteca Civica Gipsoteca Gera,
  • la Cattedrale
  • la Cripta di San Giovanni Evangelista col Giudizio Universale di Sergio Tapia Radic.

Inoltre ti lascio una chicca per chi come me viaggia con bambini (ma soprattutto bambine) a bordo, vale la pena fermarsi al Museo delle Barbie di Ripatransone che espone centinaia delle storiche bambole provenienti da tutto il mondo!

Il Museo è una collezione privata dove sono esposte circa 700 Barbie. La mostra permanente si trova presso il ristorante “I due cipressi” che offre ai suoi ospiti cucina tradizionale marchigiana.

Informazioni utili Museo delle Barbie

Il museo è visitabile tutti i giorni, in orario di lavoro.

La visita è libera

Indirizzo: Via fonte antica 25, 63038 Ripatransone

Tel. 0735 99290 Lunedì chiuso.

 

ripatransone giardino
Passeggiando tra i vicoli di Ripatransone

7 – Godersi lo spettacolo in uno dei teatri storici delle Marche

Le Marche è la regione dei 100 teatri storici e anche Ripatransone ne possiede uno prezioso, il Teatro Mercantini. Una vera e propria bomboniera che si trova nell’ala destra del Palazzo dei Podestà di Ripatransone.teatro mercantini ripatransoneFin dal XVIII secolo i ripani sentirono il bisogno di mettersi alla pari di tutte le altre importanti città marchigiane, le quali disponevano di un teatro comunale. Nasce così questo piccolo ma incantevole teatro, aperto al pubblico nel 1824. Il teatro viene intitolato al poeta nativo di Ripatransone Luigi Mercantini, autore di note poesie risorgimentali tra cui la “Canzone Italiana” (meglio nota come Inno di Garibaldi) e “La spigolatrice di Sapri”.Informazioni utili per la visita
Il Teatro “Luigi Mercantini” è aperto per visita previa verifica presso l’Ufficio Turistico Locale
Per informazioni e dettagli: 0735 – 99329 – ufficioturismo@comune.ripatransone.ap.it
teatro mercantini di ripatransone
Altro teatro questa volta all’aperto sito a Ripatransone è il Complesso delle Fonti che risale al XV-XVI secolo.
Il Teatro delle Fonti presenta un’ampia gradinata semicircolare e una piazza sottostante che costituiscono la cornice architettonica di quello che è oggi uno dei teatri all’aperto più suggestivi del territorio.
Il Teatro delle Fonti nel periodo estivo ospita concerti e spettacoli d’opera.

8 – Degustare il ciavarro, pietanza tipica locale in uno dei ristoranti di Ripatransone

Dopo un giro tra i suoi monumenti e le sue vie Ripatransone merita anche una sosta a tavola. Ripatransone è terra di grande enogastronomia. Il piatto tipico per eccellenza del borgo è il ciavarro, una zuppa di 12 legumi e cereali con condimento piccante.
Una volta il ciavarro si preparava originariamente il 1° Maggio per svuotare le madie dalle ultime scorte dell’inverno per poi essere pronti ad accogliere le primizie che da lì a poco avrebbero inondato la tavola dei colori tipici dell’orto.
Oggi “lu cia¬varre” (in dialetto marchigiano)  si prepara in ogni momento dell’anno e ti assicuro che vale la pena assaggiarlo! Noi per cena ci siamo fermati al ristorante Lu Cucciolò che si trova nel centro storico. Siamo stati proprio bene, delizioso il ciavarro e ottime anche le pizze!
il ciavarro ripatransone

9 – Fare il giro delle cantine degustando un buon vino

Nel territorio di Ripatransone sono ben 18 le cantine pronte ad accoglierti e a farti degustare un delizioso vino. Ripatransone è anche città dell’olio e l’agricoltura è il motore principale dell’economia locale.

Tra le cantine più rinomate sicuramente da citare la Cantina dei Colli Ripani che produce vini d’eccellenza.

Tra i vini invece vale la pena citare oltre alla Passerina, il Falerio, il Pecorino e il Rosso Piceno, il Vino Santo, un vino dolce dal profumo inconfondibile, l’eccellenza vitivinicola del paese.

Insomma se capiti da queste parti da non perdere una visita anche alle cantine della zona.

vino ripatransone cantine

10 – Divertirsi al Quercus Park

Sinceramente non lo abbiamo ancora provato ma ci hanno detto che vale la pena fare una sosta in questo parco!

Il Parco Avventura è realizzato all’interno di un bosco di querce e si trova presso “La Selva dei Frati” a Ripatransone,  all’ingresso del paese proprio di fronte al Teatro Delle Fonti. Appena riusciremo a tornare in zona e visitare il parco ti racconterò la nostra esperienza in questo parco avventura.

Intanto ti rimando a questo link alla pagina Facebook del Parco 

Eventi da non perdere a Ripatransone

Se vuoi visitare Ripatransone in occasione di un evento particolare te ne indico 2 da non perdere.
La prima è la “Festa della Maddalena” che celebra la patrona della città e che si svolge a Luglio.

Altra ricorrenza molto sentita a Ripatransone e che cade proprio nel periodo di Pasqua è il “Cavallo di Fuoco” .

Di questo evento ti avevo già parlato in questo articolo dedicato agli eventi da non perdere in occasione della Pasqua nelle Marche.
pasqua nelle marche eventi
Cavallo di Fuoco – Photo Credit Alessandro Barbizzi

 

Per conoscere tutti gli eventi di Ripatransone segui la pagina www.facebook.com/visitripatransone

Dove dormire a Ripatransone – Hotel e Agriturismi

Per scoprire al meglio questo delizioso borgo e i suoi dintorni ti consiglio di fermarti per un weekend. Ecco una selezione dei migliori hotel, B&B e agriturismi della zona che potrai prenotare direttamente tramite booking:

  • Hotel a Ripatransone
  • B&B a Ripatransone

Dove si trova Ripatransone

Ripatransone si trova nel cuore delle Marche in provincia di Ascoli Piceno. Dista circa 12 km dal Mare Adriatico.

Cap di Ripatransone 63065

Meteo a Ripatransone

Ma che tempo farà a Ripatransone nei prossimi giorni? Ecco le previsioni.

 

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici e passa a trovarmi più spesso. Se metti un like alla mia pagina Facebook  e ti iscrivi alla newsletter  ti porterò con noi a spasso per le Marche e per il Mondo! Segui le nostre avventure anche su Instagram!
ripatransone cosa fare e vedere

Per saperne di più

Scopri altri Borghi delle Marche 

Leggi anche 10 cose da non perdere nelle Marche

 

Articolo pubblicato il 17/08/2020

Un grazie particolare alla mia amica Federica e a suo marito Leonardo che ci hanno preso per mano e fatto scoprire questo meraviglioso borgo.

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.