Sentiero il Fosso dell’Eremo a Piobbico

Il sentiero del Fosso dell’Eremo lo abbiamo incontrato quasi per caso lungo la nostra strada. Lo abbiamo attraversato con curiosità e meraviglia attorniati dai colori autunnali che rendevano lo scenario quasi fiabesco.

Ma ecco tutte le indicazioni per raggiungere questo luogo.

Come raggiungere il Sentiero

Il sentiero lo trovi a Piobbico, in provincia di Pesaro-Urbino, lungo la strada provinciale apecchiese al km 39.200. Proprio nei pressi di questa indicazione trovi un parcheggio dove potrai lasciare l’auto.  Per raggiugerlo puoi inserire questo punto su Google Maps.

L’inizio del percorso è ben segnalato da una evidente tabella riportante la scritta Fosso dell’Eremo“. 

Nel cartello fosso dell’Eremo è indicato tempo di percorrenza 10 minuti ma se vuoi raggiungere anche l’Eremo del Morimondo e poi la Cima della Montagnola la percorrenza è diversa, sotto ho indicato i dettagli del sentiero riportati da PesaroTrekking.

Dopo essere sceso fino al letto del torrente dovrai attraversare un piccolo ponte in cemento e raggiungere la cancellata che ha un’apertura pedonale. Una volta nel bosco sarai circondato da un paesaggio unico, ti troverai tra alte e spettacolari pareti rocciose. Alcune di queste pareti sono oggi vie di arrampicata.

Noi abbiamo percorso il primo tratto di questo sentiero perché purtroppo il tempo a nostra disposizione era poco ma ci tornerò presto. La parte del sentiero che abbiamo percorso noi è percorribile senza alcun problema da grandi e piccini.

Per le indicazioni precise del resto del sentiero ti invito a visitare la pagina di PesaroTrekking Sentiero Cai 208.

A questo link anche la Mappa del Sentiero

Dettagli del Sentiero Fosso dell’Eremo

Inizio del sentiero Strada Provinciale apecchiese km 39.200

Lunghezza: 3,6 km

Tempo di percorrenza: 2 ore circa a/r

Difficoltà E.  La prima parte del percorso è una semplice passeggiata.

Non percorribile in passeggino.

Consigli Utili per percorrere il Sentiero Fosso dell’Eremo

Consiglio di indossare scarpe da trekking.

Curiosità su Piobbico

Lo sapevi che Piobbico è famoso in tutto il mondo per il suo Club dei Brutti?

Il club nasce qui tanti anni fa con l’esigenza di far maritare le “zitelle” del paese.  Ogni anno la prima Domenica di Settembre in questo delizioso borgo tutti i “brutti” si ritrovano per festeggiare insieme ed eleggere il Presidente del club.

piobbico il paese dei brutti

Cosa fare nei dintorni del Sentiero

Nei dintorni del sentiero a meno di mezz’ora d’auto vale la pena visitare:

Urbania cosa vedere

bosco dei folletti urbania
Ammirando le casette dei folletti

gola di burano pu

la gola del furlo
La Gola del Furlo – Giuliano Betti
  • Cagli, Fermignano e Acqualagna, deliziosi borghi

torrione martiniano cagli

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici e passa a trovarmi più spesso. Se metti un like alla mia pagina Facebook  e ti iscrivi alla newsletter  ti porterò con noi a spasso per le Marche e per il Mondo! Segui le nostre avventure anche su Instagram!

Per saperne di più

Scopri altri itinerari trekking nelle Marche 

 

Articolo pubblicato il 15 Dicembre 2020

 

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.