Loris Wood e il mistero delle api scomparse. Un romanzo green adatto a tutti

Un'avventura ambientalista che tutti gli amanti dei misteri (e delle api) dovrebbero leggere

di Marta
loris wood

Oggi ti porto alla scoperta di un progetto che mi sta molto a cuore così come la sua ideatrice, Iride Bartolucci.

Iride nei suoi romanzi ci racconta di Loris Wood, giovane reporter dal fiuto infallibile e dallo spirito ambientalista che cercherà di aiutare il mondo a sopravvivere e risvegliare la coscienza delle persone per proteggere il nostro pianeta!

Loris Wood è una serie green che vuole essere intrattenimento e buon umore ma anche spunto per parlare dei rischi che corre ogni giorno il nostro pianeta a causa dell’inquinamento, affrontando in ogni avventura un tema ambientale diverso, con al centro l’amicizia di tre ragazzi.

Il romanzo è consigliato a tutti i piccoli lettori dagli 8 anni in su e ci porterà alla scoperta del fantastico mondo delle api e dell’importanza di questi insetti impollinatori per l’ambiente.

 

Scopriremo questo mondo svolazzando tra le pagine del nuovo romanzo firmato da Iride Bartolucci e illustrato da Roberta Procacci, uscito in libreria per Dalia Edizioni.

Ma lo sai perchè i romanzi green di Iride mi piacciono così tanto?

Perché contengono alcune parole chiave: ambientalismo, api, cambiamento climatico, eco-sistema, miele, natura, impollinazione, tecnologia che significano attenzione e cura per il nostro mondo!

Ma andiamo a sfogliare questa nuova avventura piena di colpi di scena proprio insieme a Iride, la sua ideatrice

  1. Ciao Iride raccontaci di te e del tuo legame con le Marche..

Vivo in una casina sopra una splendida collina marchigiana coltivata a grano e girasoli! Quando da Roma mi sono trasferita a Macerata avevo visto la bellezza della zona, ma non immaginavo le tante risorse nascoste in questa regione così varia.

E fra le risorse conosciute c’è la scuola di scrittura Scriptorama, di Civitanova Marche. Ho iniziato a frequentarla dal 2017 e da quel giorno mi sono dedicata alla scrittura nel tempo libero.

Le idee migliori mi vengono camminando al mare, nel chiacchiericcio delle piccole città marchigiane.

 

Come l’elegante Porto San Giorgio, una cittadina che ho particolarmente a cuore, perché è qui che è iniziata l’avventura di Loris Wood…

L’idea del romanzo è nata difatti durante una passeggiata sulla spiaggia, osservando quanta plastica c’era in mare. Mi sono domandata come potevo agire di fronte a quella emergenza ambientale e ai cambiamenti climatici che sono sempre più protagonisti nella nostra vita. Così ho iniziato a immaginare un ragazzino tenace e allo stesso tempo fragile, che agisce sempre in prima persona per il bene comune. Ciuffo verde, intraprendente e dal grande intuito, Loris è un aspirante reporter ecologista, che sogna di diventare il più grande giornalista ambientale di tutti i tempi e vive incredibili avventure green assieme ai suoi inseparabili amici Aron e Mirta.

Il mio primo romanzo “Loris Wood verso l’isola di plastica” è nato così…

  1. In questo nuovo episodio si parla di api: quale è la nuova missione di Loris e i suoi amici?

Tutto inizia quando Loris non trova più il miele sui suoi adorati pancake e si accorge che sono scomparse le api da Fumigata. Un misterioso ladro sta facendo scomparire le api dagli allevamenti. Loris, con gli inseparabili Aron e Mirta, partirà subito in missione, sulle tracce del ladro di alveari.

A bordo del catamarano Blue Albatros arriverà fino in Grecia in cerca di indizi, incrociando così le strade della misteriosa Amara Queen e dell’ammaliante Ambrosia.

Tra colpi di scena, scoperte sul mondo delle api e dilemmi tra natura e tecnologia, i nostri tre giovani amici finiranno tra le maglie di un incredibile complotto.

Una storia che mette al centro le tematiche ecologiche, focalizzandosi sulle api e sul rischio di estinzione che stanno correndo questi insetti, fondamentali per il nostro eco-sistema, sia per quanto riguarda l’impollinazione delle specie vegetali ma anche per la produzione di cibo.

  1. Perché la scelta di scrivere delle storie per ragazzi a tema ambientale?

La serie di Loris Wood si propone di sensibilizzare le nuove generazioni sul tema della cura verso il nostro pianeta. Le tematiche ecologiche sono spesso viste come questioni troppo grandi da affrontare e la sensazione è quella di non poter far molto.È importante invece trattare questi temi così attuali e complessi in maniera leggera ma al tempo stesso intrigante, come accade quando si parte per un’avventura per risolvere un mistero! E chi meglio dei ragazzi ha la capacità di accogliere tematiche complesse trasformandole in sfide da non perdere?

Sfogliando le pagine di Loris Wood spero nasca la consapevolezza che ciascuno,con le proprie azioni, può fare la sua parte per l’ambiente, soprattutto le nuove generazioni che hanno gli occhi spalancati sul futuro e la capacità di raccogliere le sfide, proprio come i protagonisti di questa serie che condividono la gran voglia di costruire un futuro sostenibile. Loris, Aron e Mirta sono tre amici avventurosi che si accendono quando si parla di proteggere gli ecosistemi sensibili e di risolvere casi intriganti che fanno riflettere loro stessi e i lettori, grandi e piccoli che siano.

 

  1. Chi sono i “cattivi” in questo romanzo?

La minaccia più grande alla salute del pianeta è il nostro disinteresse e i cattivi di questa serie sono proprio un’organizzazione criminale, la “DICONO”, che favorisce l’indifferenza di ciò che accade alla Terra. La DICONO opera in tutto il mondo con lo scopo di negare i rischi che sta correndo la natura a causa dell’inquinamento, al fine di portare avanti interessi economici. La Dicono sono tutti colori che ironizzano sui fenomeni ambientali e voltano le spalle, senza pensare alle reali conseguenze di vivere in un mondo inospitale.

In questa avventura Loris lotterà contro un nuovo seguace della Dicono: la misteriosa e scaltra Amara Queen che ha un piano ben preciso sul futuro delle api.

 

  1. Una lezione fondamentale che emerge dal libro è di “non andare contro il corso della natura”. In questo episodio si parla di api drone. Quale è il rapporto della tecnologia con l’ambiente?

 Questa avventura lascia intravedere un futuro abitato da api droni,in sostituzione delle api vere, alzando un grande interrogativo: le api artificiali sono una speranza o un pericolo?

La tecnologia è senza dubbio fondamentale per l’evoluzione dell’uomo, fa parte della nostra vita, i personaggi stessi della serie si avvalgono di tecnologie all’avanguardia, come la Blue Albatros, un catamarano futuristico. Ben venga tutto ciò che darà forma al nostro futuro, purché non ci sia la presunzione di sostituire completamente la natura con la tecnologia.

  1. Quale è l’emozione più grande che ti ha dato scrivere Loris Wood?

L’emozione di riuscire a trasformare un’idea in un romanzo è adrenalina pura! Quando chiudiamo un cerchio e portiamo a termine un progetto ,la nostra anima evolve.

Tuttavia, non immaginavo che l’emozione più grande sarebbe arrivata dopo. Gli occhi curiosi dei bambini e le loro incredibili domande mi hanno fin da subito conquistata! Coinvolgere i piccoli lettori attraverso dei laboratori che sappiano farli sentire protagonisti della storia e delle tematiche ambientali trattate, è uno dei tanti regali inaspettati di questo romanzo.

E poi non dimenticherò mai il primo autografo che una bimba mi ha chiesto sul dorso della mano!

“Loris Wood e il mistero delle api scomparse” è stato presentato lo scorso maggio al Salone Internazionale del libro di Torino presso lo stand della Regione Marche e ha iniziato a fare il giro di scuole e librerie, portando i più piccoli dentro il mondo delle api attraverso la narrativa e simpatici laboratori!

Una lettura fresca, divertente e misteriosa da fare assolutamente questa estate, adatta ai piccoli ma anche ai più grandi.

E per i più golosi, nelle ultime pagine c’è anche la ricetta per preparare i famosi pancake alla Loris!

Se sei curioso puoi trovare la serie di Loris Wood la trovi in libreria. Oppure ordinarla on line⇒ https://www.daliaedizioni.it/book/loris-wood-e-il-mistero-delle-api-scomparse/

 

Grazie ad Iride per questa intervista e soprattutto grazie perché con i suoi romanzi riesce a sensibilizzare grandi e piccini sulle questioni ambientali, perché tutti noi siamo custodi di questo meraviglioso pianeta e con i nostri piccoli gesti quotidiani possiamo fare la differenza!

E ricorda:

Ogni volta che puoi,
semina bellezza
in questo mondo.

loris wood libro

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici e passa a trovarmi più spesso. Se metti un like alla mia pagina Facebook  e ti iscrivi alla newsletter  ti porterò con noi a spasso per le Marche e per il Mondo! Segui le nostre avventure anche su Instagram!

 

Leggi anche altre interessanti interviste 

 

Potrebbe interessarti