Anche Dante Alighieri cantò le bellezze delle Marche…

di Marta Mancini
dante alighieri e le marche.

Lo sai che fu proprio Dante Alighieri uno dei primi a parlare delle Marche come di una regione precisa?

“Ond’ io, che solo innanzi a li altri parlo, 

ti priego, se mai vedi quel paese

che siede tra Romagna e quel di Carlo,

che tu mi sie di tuoi prieghi cortese

in Fano, sí che ben per me s’adori

pur ch’i’possa purgar le gravi offese”

 

Divina Commedia Canto V del Purgatorio  versi 67-72

 

Le Marche, viste come il territorio tra la Romagna e le terre di Carlo d’Angiò, ai tempi Re di Napoli.

Fano…

Dante Alighieri, Gradara e il tragico amore tra Paolo e Francesca

Chi non ricorda uno dei passi più memorabili dell’Inferno che racconta della storia d’amore di Paolo e Francesca? Una passione travolgente e peccaminosa tra due innamorati che si sarebbe consumata proprio nel Castello di Gradara. (Canto V dell’Inferno).

 

“Amor, ch’al cor gentil ratto s’apprende,

prese costui de la bella persona

che mi fu tolta; e ‘l modo ancor m’offende.

Amor, ch’a nullo amato amar perdona,

mi prese del costui piacer sì forte,

che, come vedi, ancor non m’abbandona.

Amor condusse noi ad una morte.

Caina attende chi a vita ci spense.”

 

Divina Commedia, Canto V dell’Inferno

gradara

Il Castello di Gradara

Dante Alighieri e Fonte Avellana

Dante canta anche il silenzio dell’Eremo di Fonte Avellana, dedicato alla Santa Croce, il quale si trova nel Comune di Serra Sant’Abbondio, in provincia di Pesaro Urbino. Nel Paradiso infatti Dante incontra San Pier Damiani che ne fu priore e sembra che lo stesso poeta abbia soggiornato nell’antico monastero, legato alla congregazione dei Camaldolesi, le cui origini risalgono alla fine del primo millennio.

Monastero di Fonte Avellana

“Tra ‘ due liti d’Italia surgon sassi,

e non molto distanti a la tua patria,

tanto che ‘ troni assai suonan più bassi,

e fanno un gibbo che si chiama Catria,

di sotto al quale è consecrato un ermo,

che suole esser disposto a sola latria.”

Divina Commedia, Canto XXI del Paradiso, versi 106-111 

Dante rese così celebre il monastero fondato sulle pendici del Monte Catria, luogo di silenzio e spiritualità, luogo di preghiera e contemplazione dove sono vissuti tanti santi e beati.

Scopri l’Eremo di Fonte Avellana 

monastero di fonte avellana

Monastero di Fonte Avellana – Foto di Cinzia Mariani

Insomma anche il sommo poeta rimase affascinato dalle Marche e dai suoi paesaggi pieni di cotanta bellezza. Oggi di questa bellezza se ne sono accorti in diversi e tante riviste straniere mettono in evidenza la meraviglia delle Marche:

  • nel 2019, la guida Lonely Planet Al 2° Posto Tra Le Destinazioni Da Visitare Nel 2020
  • nel 2018, il Sunday times dedicata alle Marche questo articolo  “Forget Tuscany – discovery the hills and beaches of Le Marche, Italy’s secret region…”
  • nel 2016, il quotidiano inglese The Guardian titolava: “Le Marche as one of the world’s best places to go on holiday in 2016”
  • nel 2014, il Wall Street International, titolava “Le Marche, the new Tuscany”  e scriveva di “una regione splendida e ancora sconosciuta che ti porterà indietro nel tempo e ti farà immediatamente innamorare del vero stile di vita Italiano”
  • nel 2013 il  quotidiano inglese The Guardian indicava ai suoi lettori la destinazione turistica marchigiana sotto il titolo: “How to visit le Marche on a budget”;
  • nel 2010 la rivista americana AARP  considerava le Marche uno dei cinque “paradisi terrestri” e la definiva come la “Florida d’Italia”;
  • nel 2005, nel The New York Times, Christopher Solomon scrive “Is Le Marche the next Tuscany?”, e raccontava la destinazione come la vera Italia, genuina, tradizionale, non ancora deformata dal turismo di massa.

Insomma prima o poi tutti si accorgeranno della bellezza infinita delle Marche!

Le Marche, bellezza infinita

Se ti è piaciuto l’articolo e l’hai trovato utile condividilo con i tuoi amici e passa a trovarmi più spesso. Se metti un like alla mia pagina Facebook  e ti iscrivi alla newsletter  ti porterò con noi a spasso per le Marche e per il Mondo! Segui le nostre avventure anche su Instagram!

dante alighieri e le marche.

Per saperne di più 

Lo sai perché il Picchio è il simbolo delle Marche?

Scopri le Marche e le sue tradizioni

10 cose da non perdere nelle Marche

Potrebbe interessarti