I Passatelli – Le ricette de la Vergara

I Passatelli sono un piatto tipico dell’Emilia Romagna, ma la ricetta è molto nota anche nelle Marche.

Oggi, grazie alla collaborazione di Adele Cerisoli, chef del ristorante La Palomba di Mondavio, ti racconto come preparare questo piatto delizioso!

 

tramonto-rocca-roveresca-mondavio
Un tramonto spettacolare a Mondavio…

Una ricetta povera nata per utilizzare anche gli avanzi quali pane raffermo, formaggio duro e uova. I passatelli in brodo sono una delle minestre più classiche, semplice da realizzare e perfetta da preparare in Inverno.

Ingredienti per 4 persone

400 gr di pan grattato

200 gr di pecorino stagionato grattato

200 gr di parmigiano grattato

n. 10 – 12 uova intere

1 scorza di limone grattugiato

1 cucchiaio di sale

1 presa di noce moscata

2 cucchiaio di olio extra vergine

50 gr di farina

Del buon brodo di gallina vecchia perchè come dice il proverbio:

“Cajina vecchia fa bon brodo!”

PS Se sei appassionato di dialetto marchigiano e di proverbi qui ne trovi una carrellata unica.

Leggi anche Detti e Proverbi in dialetto Marchigiano

 

Procedimento – Ricetta dei Passatelli

  • Mescolate il pane con i formaggi grattugiati, il sale, la noce moscata e la scorza di limone.
  • Disponete al centro le uova e impastate.
  • Create un impasto morbido, aggiungete l’olio per evitare che il tutto si attacchi al piano di lavoro.
  • Dividete l’impasto in 4 o 5 palline e riponete in frigo per un paio d’ore.
  • Prima di passare i passatelli nel classico stampo dei passatelli lavorate l’impasto con la farina, così vi assicurerete di non farli rompere.
  • Per la cottura versare direttamente i passatelli dallo stampo alla pentola del brodo.
  • Fate cuocere per qualche minuto.
  • Disponete nei piatti ed aggiungete una spolveratina di formaggio.

passatelli in brodo

Deliziosi vero?

Se poi volete servire dei passatelli ancora più deliziosi ecco la ricetta del Cestino di Passatelli al tartufo nero.

Cestino di Passatelli al tartufo nero pregiato

Il procedimento dei passatelli rimane lo stesso naturalmente.

Se poi volete stupire i vostri ospiti e creare dei cestini dove servire i passatelli seguite questa ricetta!

Ingredienti:

200 gr di parmigiano grattugiato ben stagionato

  • Prendere una padella antiaderente del diametro di 15 cm.
  • Mettetela sul fuoco e scaldate.
  • Cospargete la padella con 50 gr di parmigiano e fate rosolare prima da un lato e poi dall’altro.
  • Prendete una ciotola da macedonia, capovolgetela e quando la cialda di formaggio è pronta adagiatela sopra.
  • Modellate con un panno e fate freddare.
  • Ripetere l’operazione per 4 volte

Per la salsa di tartufo

Ingredienti:

Mezzo litro di brodo

2 noci di burro

tartufo nero pregiato

olio al tartufo

  • In un pentolino mettete il brodo di carne (circa mezzo litro), fate scaldare e aggiungete il burro, un pizzico di pepe e, se disponete dell’olio di tartufo nero, unite alcune gocce, oppure grattate una piccola parte del vostro tartufo.
  • Portate ad ebollizione.
  • Per la cottura versare direttamente i passatelli dallo stampo alla pentola dell’acqua bollente.
  • Fate cuocere per qualche minuto.
  • Disponete nei piatti e buon appetito!

passatelli al tartufo

Se poi i tuoi passatelli non sono venuti benissimo non ti preoccupare, puoi sempre andare a Mondavio, ammirare un paesino incantato e assaggiare i passatelli di Adele direttamente al Ristorante La Palomba che si trova proprio davanti alla Rocca.

La ricetta che ti ho appena descritto è proprio di Adele ed è inserita nel libro “Io, non ci voglio andare…” ricette per quattro stagioni e questa naturalmente era nella sezione Inverno!

 

Per saperne di più 

Leggi anche le altre Ricette de la Vergara

Scopri cosa fare e vedere a Mondavio

Ti potrebbe interessare...

Scrivi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Il Tuo commento una volta scritto, verrà moderato da Viaggi e Sorrisi. Una volta approvato sarà disponibile on line.